Runes of Magic: Chapter III - Recensione

HarlockVII

Lurker
[IMGTEXT="http://www.mmorpgitalia.it/gallery/filesnew/7/0/7/7/7/chapter_iii_logo.jpg"]Come abbiamo più volte avuto modo di anticiparvi, la seconda major expansion di Runes of Magic, il Chapter III: The Elder Kingdoms è stata rilasciata da Frogster lo scorso martedì.

È giunto il momento di darvene in pasto la recensione:[/IMGTEXT]RoM è il MMORPG che sta dominando il mercato free to play da circa un anno e mezzo: con oltre tre milioni di giocatori, lo si può descrivere come il World of Warcraft dei MMO gratuiti anche perché le somiglianze col titolo Blizzard sono tutto fuorché irrilevanti. Molte erano infatti le caratteristiche similari: ambientazione fantasy di matrice occidentale, un modo vastissimo, grafica cartoon, ampio e variegato sistema di quest, ampie possibilità di personalizzazione del proprio personaggio e gameplay del tutto identico, così come l'end-game.


Tutto ciò ovviamente non toglie che il titolo mostri il fianco ad alcune evidenti lacune. Dopo un prima fase, sicuramente positiva ed appagante, i giocatori riscontrano la difficoltà di riuscire equipaggiare il proprio personaggio in modo adeguato per affrontare l'end game. Problema che è dovuto più allo scarso bilanciamento dei reward delle istanze più che all'item shop. Non è però questo l'aspetto più deficitario. Anche il PvP è stato a lungo relegato a mero elemento di contorno: la mancanza di eventi di massa che convogliassero l'interesse dei player e alcune scelte di gestione dello shop hanno finito per favorire il PK puro. Infine la piaga dei gold seller ha dato il definitivo un colpo di grazia all'economia del gioco.


La community, ovviamente infastidita, ha iniziato a segnalare queste carenze già dallo scorso anno. Ed è questo il motivo per cui abbiamo iniziato questa recensione segnalando i principali problemi di RoM: per farvi comprendere la differenza tra Frogster e le altre case che pubblicano giochi F2P, quel che ci fa affermare che il successo di questo titolo è indubbiamente meritato. Il publisher tedesco ha infatti fatto una cosa molto semplice, pure banale, ma tutt'altro che scontata: ascoltare le critiche invece che ignorarle. E grazie a questo il prodotto è stato notevolmente migliorato.


Con il Chapter III, The Elder Kingdoms, Runes of Magic ha quindi fatto un netto salto di qualità. Il problema della difficoltà delle istanze è stato risolto: è finalmente possibile scegliere se affrontarle in modalità facile o normale. Inoltre è stata inserita una speciale moneta, chiamata Ancient Memento, che permette di acquistare più facilmente le stat utili a potenziare il proprio set end-game.


Anche il PvP è stato migliorato: sono state infatti inserite le tanto agognate siege wars. Ogni giorno, la propria gilda può iscriversi e prendere parte all'azione a partire dalle otto di sera. Ed è molto importante parteciparvi, in quanto si possono ottenere ricompense utili sia al rafforzamento del proprio castello, sia titoli che forniscono ingenti bonus alle stat del personaggio. L'unico problema che permane nei siege è relativo alla lag, ma a Berlino stanno lavorando sodo per ridurla. Quasi ogni settimana, dopo la manutenzione, si avvertono sensibili miglioramenti.


Anche la questione del PK, agevolati dai costumi dell'item shop non droppabili in PvP, è stata risolta. Con una serie di patch gli sviluppatori sono intervenuti su ogni pezzo di equip tra quelli che si ottengono nelle istanze, potenziandoli nettamente con stat aggiuntive. In sostanza il player killer equipaggiato con i costumi è nettamente inferiore al player che indossa gear proveniente da istanze. Applausi.


Anche l' economia è stata profondamente ravvivata: è stata infatti attivata una lotta costante ai gold seller e ai bot. Quasi ogni giorno un GM entra in game per verificare chi compie azioni illegali. Le altre novità sono solo di contorno, ma non si può dire che non siano piacevoli e gradite. Iniziamo dalle nuove zone end game: è stato progettato un intero nuovo continente, deniminato Zandorya, di cui sono già accessibili due nuove zone: Thunderhoof Hills e Southern Janost forest. Sono luoghi immersi in una vegetazione lussureggiante e caratterizzati dalla presenza, di fiumi, cascate, laghi, enormi alberi, roccaforti e villaggi medioevali. I dettagli sono molto curati anche grazie al rafforzamento del motore grafico.


Già con il Chapter II c' era stato un netto miglioramento, ma ora con i giusti settaggi si può godere davvero di un ambientazione che non ha nulla da invidiare a quelle dei MMORPG a pagamento. È bene precisare che ci sono ingenti differenze anche con World of Warcraft: la grafica di RoM è, infatti, nettamente meno cartonata e deformata di quella del MMORPG Blizzard, fornendo così un feeling decisamente più realistico. Non sono presenti inoltre giravolte e luccichii di stampo tipicamente orientale: i movimenti corporei dei personaggi sono infatti abbastanza naturali. Sotto l'aspetto tecnico RoM è insomma uno dei prodotti visivamente più curati e piacevoli.


Altra novità è l' aumento del cap fino al livello 60. È quasi una sorprendente particolarità che in un anno e mezzo un titolo F2P aumenti il cap di soli 10 livelli: chiunque abbia una certa esperienza nel settore sa che nel mondo dei free, ad ogni patch, c' è il concreto rischio di tornare ad essere dei niubbi, dovendo "rifarmare" un numero abnorme di livelli per tornare ad essere competitivi. In Runes of Magic non solo sono stati accuratamente evitati eccessivi sbalzi, ma è stato subito implementato il numero di quest necessario a raggiungere in tempi brevissimi il massimo livello, evitando così estenuanti session idi farming. Sono state inoltre inserite daily quest più originali e simpatiche, nonché abbastanza veloci. Tra queste vanno menzionate la pesca, oppure la possibilità di fare il cameriere in una locanda!


È stato rinnovato il sistema delle Monster Card, che ora forniscono bonus utili alle stat dei personaggi. È stato inserito un nuovo battleground che permette scontri 8vs8. È stata creata una speciale e accurata classifica divisa per stat, che permette di vedere quali sono i player top 100 di ogni server. Come già riportato in precedenza, è stata introdotta una nuova moneta, chiamata Ancient Memento, che si guadagna nelle maggiori istanze, a partire da Heart of Ocean. Questa può essere scambiata tramite appositi NPC per ottenere potenziamenti da inserire sulle proprie armor.


In definitiva, non si può negare che gli sviluppatori abbiano saputo fare delle scelte vincenti. Nel modo dei free è infatti quasi impossibile trovare publisher e sviluppatori che sappiano ascoltare la propria community. Cercare di bilanciare interessi economici e esigenze dei giocatori non è affatto cosa semplice. Inoltre, anche i player dovrebbero iniziare a farsi un esame di coscienza: se non hanno infatti intenzione di remunerare, anche con un spesa simbolica di 5 euro al mese, chi gli offre cotanto servizio devono assolutamente astenersi poi dal fare critiche, spesso ben poco costruttive. La dicitura F2P significa giocare gratis, ma non implica assolutamente avere vita facile. L' insuccesso dei F2P come RoM è spesso dovuto alla completa inesistenza di una strategia di gioco che non alla possibilità di spendere soldi veri nell'item shop. Molti tra i giocatori nella top list hanno speso poco o niente in questo titolo, ma riescono in ogni caso a divertirsi: evidentemente più che a recriminare passano il loro tempo a elaborare strategie economiche vincenti!
<object width="416" height="337">
<embed src="http://www.youtube.com/cp/vjVQa1PpcFPUlRrwobDVJt1y_RVz8Y0oLliQVYvPV7A=" type="application/x-shockwave-flash" width="416" height="337"></object>​

È dunque quindi doveroso concludere facendo i complimenti a Frogster e Runewaker, perché hanno saputo elevare il proprio prodotto facendolo emergere dal pantano in cui invece affoga buona parte del resto della noiosa, farmosa e conformista concorrenza, il cui scopo è spesso unicamente produrre mera materia da farmare. Per nominare RoM campione assoluto del F2P sul mercato nostrano non resta che sperare nella traduzione italiana del client. Confidiamo arrivi presto.


VOTO MMORPGITALIA 7,5
 
Ultima modifica di un moderatore:

Rez

Lurker
Frogster potrebbe benissimo insegnare a sh molto più blasonate e importanti come si fa e si sviluppa un gioco, sono veramente impressionato dal modo di lavorare di questa sh soprattutto considerando che sono usciti fuori dal nulla.
 

resse80

Lurker
Alcune SH che forniscono giochi a pagamento dovrebbero imparare inquanto a gestione delle risorse da Frogster...

Tanto di cappello, ottimo gioco splendidamente supportato.
 

Antherion

Super Postatore
Per nominare RoM campione assoluto del F2P sul mercato nostrano non resta che sperare nella traduzione italiana del client. Confidiamo arrivi presto.

Ma è una tua speranza oppure si sta veramente muovendo qualcosa?

Comunque io gli avrei dato 8,5 rom è semplicemente fantastico!

La cosa strana è che nonostante ci giochino tantissimi italiani la sezione del furum a lui dedicata è quasi sempre vuota...
 

dilon

Divo
Ma è una tua speranza oppure si sta veramente muovendo qualcosa?

Comunque io gli avrei dato 8,5 rom è semplicemente fantastico!

La cosa strana è che nonostante ci giochino tantissimi italiani la sezione del furum a lui dedicata è quasi sempre vuota...



io credo che seguano di più il sito italiano dedicato al gioco
 

HarlockVII

Lurker

Ma è una tua speranza oppure si sta veramente muovendo qualcosa?

Comunque io gli avrei dato 8,5 rom è semplicemente fantastico!

La cosa strana è che nonostante ci giochino tantissimi italiani la sezione del furum a lui dedicata è quasi sempre vuota...

Credo si stia muovendo qualcosa. Non conosco la situazione precisa degli altri server, ma ci sono parecchi italiani su Smacht. Una traduzione potrebbe sicuramente aiutare ad aumentare il numero di player.
 

lucablue

Divo
Credo si stia muovendo qualcosa. Non conosco la situazione precisa degli altri server, ma ci sono parecchi italiani su Smacht. Una traduzione potrebbe sicuramente aiutare ad aumentare il numero di player.

Il problema non è la traduzione del client ma fare un server dedicato... Quindi non funzionerà mai:

A) Devono fare 2 server ITA PVE e PVP
B) Quanti italiani poi sarebbero disposti a spostarsi dai server attuali a quello ITA?
C) Ammettendo che tutti gli italiani si spostassero e i nuovi arrivassero... Sarebbe molto più difficile giocare, trovare gruppo, fare istance ecc... conoscendo il carattere dei giocatori italiani -.-

Imho
 

HarlockVII

Lurker
Il problema non è la traduzione del client ma fare un server dedicato... Quindi non funzionerà mai:

A) Devono fare 2 server ITA PVE e PVP
B) Quanti italiani poi sarebbero disposti a spostarsi dai server attuali a quello ITA?
C) Ammettendo che tutti gli italiani si spostassero e i nuovi arrivassero... Sarebbe molto più difficile giocare, trovare gruppo, fare istance ecc... conoscendo il carattere dei giocatori italiani -.-

Imho

Con molta sincerità io non giocherei mai e poi mai su un server solo italiano. Preferisco nettamente la sola traduzione e che il server rimanga internazionale. Inoltre a parte i server tedeschi, gli altri dedicati sono quasi vuoti (ci sono un botto di francesi e spagnoli sui server internazionali). Le ragioni per cui non giocherei sono le seguenti:
1) il server sarebbe vuoto
2) gli italiani non hanno capito una mazza del f2p e stanno solo a lamentarsi pensando all' item shop.
3) gli italiani non hanno capito ancora una mazza del pk system: in un gioco si può morire perchè è un gioco. Lamentarsi perchè si muore è da imbecilli: non oso immaginarmi una world chat solo italiana.
4)non sono così folle da cancellare 2 pg end game e una gilda lvl 10 con castello e strutture varie.
 

m4nticore

Lurker
Si, carino e quant'altro ma RoM è tutto furchè free to play ... almeno questo è ciò che sta accadendo negli ultimi mesi... da quando insomma hanno tolto "temporaneamente" la possibilità di comprare diamanti coi gold ed hanno, guarda un pò la coincidenza, fatto uscire offerte succulente nell'item shop... A detta loro sta cosa è stata fatta per combattere i gold seller per riequilibrare il mercato; son riusciti a tenerli a bada quanto? 5 giorni? ed ora il ponte di Varanas è tornato a pullulare di pg di basso livello che spammano in chat. Per i bot la situazione ci si avvicina. Io stesso ho segnalato una miriade di bot, ma di quella miriade si e no ne saranno stati allontanati una decina, mentre altri continuavano a botare indisturbati anche coi moderatori on (c'è chi addirittura ha avanzato l'ipotesi che i bot di pg paganti siano da ritenere intoccabili...) E poi le ultime offerte apparse sull'item shop a mio parere sono al limite del ridicolo... manca solo che mettano in vendita pg di livello 60 già moddati che finisce anche il gusto di expare un pg. Per carità non voglio dire che non vale la pena giocarci, come gioco è valido e divertente (se ci si diverte a fare sempre la stessa cosa), ma secondo me quel "free" non gli si addice più come una volta. Prima ero in grado di stare al passo coi pg paganti (ovviamente facendo in 2 mesi quello che gli altri facevano pagando tranquillamente in pochi giorni, in fin dei conti bisogna pur sempre differenziare le due categorie di giocatori); adesso se non sborsi soldini (non così pochi oltretutto) non si riesce a tenere il passo, tanto che si rischia di farsi prendere la mano ed arrivare a pagare più di un anno in qualsiasi altro MMORPG con abbonamento. A sto punto visto che mi trovo a pagare (e tanto) meglio altri lidi ... il tutto ovviamente sempre e solo secondo il mio modestissimo parere.
 

lucablue

Divo
Si, carino e quant'altro ma RoM è tutto furchè free to play ... almeno questo è ciò che sta accadendo negli ultimi mesi... da quando insomma hanno tolto "temporaneamente" la possibilità di comprare diamanti coi gold ed hanno, guarda un pò la coincidenza, fatto uscire offerte succulente nell'item shop... A detta loro sta cosa è stata fatta per combattere i gold seller per riequilibrare il mercato; son riusciti a tenerli a bada quanto? 5 giorni? ed ora il ponte di Varanas è tornato a pullulare di pg di basso livello che spammano in chat. Per i bot la situazione ci si avvicina. Io stesso ho segnalato una miriade di bot, ma di quella miriade si e no ne saranno stati allontanati una decina, mentre altri continuavano a botare indisturbati anche coi moderatori on (c'è chi addirittura ha avanzato l'ipotesi che i bot di pg paganti siano da ritenere intoccabili...) E poi le ultime offerte apparse sull'item shop a mio parere sono al limite del ridicolo... manca solo che mettano in vendita pg di livello 60 già moddati che finisce anche il gusto di expare un pg. Per carità non voglio dire che non vale la pena giocarci, come gioco è valido e divertente (se ci si diverte a fare sempre la stessa cosa), ma secondo me quel "free" non gli si addice più come una volta. Prima ero in grado di stare al passo coi pg paganti (ovviamente facendo in 2 mesi quello che gli altri facevano pagando tranquillamente in pochi giorni, in fin dei conti bisogna pur sempre differenziare le due categorie di giocatori); adesso se non sborsi soldini (non così pochi oltretutto) non si riesce a tenere il passo, tanto che si rischia di farsi prendere la mano ed arrivare a pagare più di un anno in qualsiasi altro MMORPG con abbonamento. A sto punto visto che mi trovo a pagare (e tanto) meglio altri lidi ... il tutto ovviamente sempre e solo secondo il mio modestissimo parere.

A parte la wall text che non si capisce una mazza:

Sai che andando sul sito del tuo account per comprare diamanti ci sono modi per ottenerne gratuitamente?

Basta dare nome ed un'email funzionante a qualsiasi dei loro sponsor e ti danno dei diamanti. Ci sono anche quelli a pagamento ma ad esempio io mi sono fatto l'assicurazione dell'auto risparmiando un casino ed in più ho avuto diamanti...

In più periodicamente mi arrivano email da RoM per regalarmi dei diamanti ecc.... Ora se non sei uno di quelli che deve cappare il pg in una settimana :)lol:) e che quindi ha bisogno di un'esorbitante quantità di diamanti... mi dici perché RoM non è gratis???


Mah!
 

twisterforever

Super Postatore
eh già se lo traducono in italiano attirano molti altri utenti ma per lo più bimbiminchia quindi conviene? XD

A parte che è pieno di Bimbiminkia anche negli altri paesi, mi chiedo quando la finirete di sputare sul piatto che mangiate ;)

Preferisco nettamente la sola traduzione e che il server rimanga internazionale.

Concordo in pieno, la soluzione più bella è quella del client in italiano per godersi la storia ed il gioco al meglio, ma stando in un server internazionale in modo da poter interagire con gente di ogni dove, una delle cose più belle dei giochi online :)

Lamentarsi perchè si muore è da imbecilli: non oso immaginarmi una world chat solo italiana.

Basta provare le Barrens in WoW :ghigno:
 

lucablue

Divo
A parte che è pieno di Bimbiminkia anche negli altri paesi, mi chiedo quando la finirete di sputare sul piatto che mangiate ;)



Concordo in pieno, la soluzione più bella è quella del client in italiano per godersi la storia ed il gioco al meglio, ma stando in un server internazionale in modo da poter interagire con gente di ogni dove, una delle cose più belle dei giochi online :)



Basta provare le Barrens in WoW :ghigno:

Beh, saranno cambiate le cose... ma che io sappia non si può fare (o meglio la ui in italiano sì, ma le quest restano della lingua del server)
 

Nergalo

Super Postatore
Io spero non facciano mai un server italiano.. una traduzione del client magari si ma non vorrei che si ripetesse la situazione bimbominkiosa di rapplez ita.
 
Alto