Sacred 2: Q&A @GamePro

Joker

MMORPGITALIA VEGGENTE
[IMGTEXT="http://www.mmorpgitalia.it/gallery/files/1/6/9/8/5/Sacred2FallenAngel.jpg"]GamePro ha intervistato Ascaron Entertainment fornendo così altri dettagli sull'atteso Sacred 2.

Ecco la traduzione dell'articolo.[/IMGTEXT]Servizio: Come i Possenti sono Caduti – Sacred 2 Q&A (parte 1)

GamePro a convegno con la Ascaron Entertainment discutono di Sacred 2: Fallen Angel, in un'intervista divisa in due parti. Abbiamo così tutti i dettagli sull'imminente titolo, sia per quel che riguarda la storia del gioco online che del single player. Nella parte 1, scopriremo cosa differenzia Sacred 2 dagli altri titoli “ammazzatutto” come Hellgate: Londra!

***Risposte forniteci da Daniel Dumont, Heiko Tom Felde e Jens Eischeid della Ascaron Entertainment.***

GamePro: Sacred 2 è un altro gioco influenzato da titoli passati come Diablo. Prima domanda, come apparirà Sacred 2 agli estimatori di Diablo? Seconda domanda, cosa c'é di migliorato rispetto ad una formula di gioco già sperimentata?


AE:Sacred 2 attrarrà tutti coloro che sono interessati ad un RPG con design unico e una solida storia di base. L'influenza di Diablo è solo una parte della spina dorsale del gioco, ma non è il solo che la abbia influenzato.

GamePro: In una frase o due, quale è la trama di base? Perché i giocatori dovrebbero andare in giro ad uccidere mostri?

AE:In Sacred 2 abbiamo una storyline molto particolareggiata. Non è scontata come “si è aperto un portale magico e l'eroe deve salvare il mondo dai demoni”. Abbiamo voluto creare una storia completamente unica ed interessante per i giocatori, così abbiamo chiesto alla leggenda del design, Bob Bates, di aiutarci a creare la storia principale. La conseguenza di questa cooperazione è una storia sulla “T-Energy” nel mondo di Sacred 2.


GP: Quale sarebbe a vostro dire ciò che cattura di Sacred 2? Quali sono l'una o due cose per la quale vi sentiti più fieri e che ritenete uniche?

AE: Ci sono molte ragioni per essere orgogliosi di Sacred 2, sceglierne solo un paio è difficile. Diciamo che una delle cose di cui siamo più orgogliosi è che la nostra tecnologia farà progredire l'esperienza di gioco dei multiplayer online.

Abbiamo una tecnologia che permette “d'improvvisare” istantaneamente durante le campagne single-player, creando un'esperienza di gioco cooperativo che può supportare fino ad otto persone.

Se poi “accedi” con il tuo gioco sui nostri server on line (gratuitamente), altri player possono condividere la tua partita dopo che avrai approvato le loro richieste di accesso. Inoltre puoi creare una buddy list e trovare nuovi amici per giocare a Sacred 2 insieme.

I giocatori troveranno tutto questo molto utile quando si dovranno scontrare con dei Raid Boss o pericolosi mob. Se hai bisogno di aiuto, puoi contattare gli amici della buddy list con un semplice click e loro possono accorrere per combattere al tuo fianco. I tuoi amici potranno accedere immediatamente in gioco e non avranno penalizzazioni sulle loro campagne singole, eccettuato il fatto che guadagnano esperienza addizionale e altri oggetti.


Un'altra creazione della quale siamo orgogliosi è quella che permette ai giocatori di affrontare i loro combattimenti PVP in un'area a loro scelta. Questa funzione offre più libertà per poter giocare con i propri amici. Il vostro personaggio sarà libero di spostarsi per tutto il mondo, sia nella modalità single-player che nella modalità multiplayer.

GP:Questo suona come uno dei maggiori componenti di Sacred 2. Potete darci un approfondimento su come funziona il gioco online?

AE:Sacred 2 avrà una funzionalità online estesa. Avremo sia un network “Aperto” che un network “Chiuso”, così come il gioco tramite LAN. Questo permetterà ai giocatori di scegliere come settare il proprio modulo di gioco personale sul server, o di connettersi ad uno già esistente.

I Server supporteranno fino a 16 giocatori in contemporanea, a seconda di che sistema e' stato scelto. Le LAN, il gioco “Aperto” o “Chiuso” avranno tutti i moduli di gioco disponibili. Questi moduli includono campagne, PVP e il PVE. I giocatori potranno anche scegliere il livello di difficoltà che desiderano, sia settandolo che associandosi ad un server già predisposto. Sacred 2 non e' limitato esclusvamente al gioco on line. Cosi' come per Sacred 1, i giocatori potranno cimentarsi anche nel single player offline.

GP:Avete fatto menzione dei difficili scontri contro dei Raid Boss in Sacred 2. Sono mostri giganteschi, potete descrivercene qualcuno? Come combattono i Raid Boss? Hanno abilità interessanti?

AE:Avremo un Raid Boss per ogni singola regione del gioco. E oltre ai Raid Boss ci saranno molti draghi che potrete affrontare. Ahh , prima che mi dimentichi...potete volare cavalcando i draghi!!Naturalmente i Raid Boss (e i mob più grandi) daranno un bottino migliore ai giocatori che vorranno cercare di sconfiggerli.


Uno dei Raid Boss è un Golem di Pietra. E' una creatura veramente gigantesca, fatta di pietra e portata alla vita tramite la T-Energy. Il Raid puo' evocare elementali della Terra per combattere contro i players e puo' scuotere la Terra stessa, causando una pioggia di massi sui giocatori, con conseguenze facilmente immaginabili. Chiaramente ha anche attacchi speciali.

Questi dipendono dalle condizioni che si trova ad affrontare il Raid Boss in combattimento e perciò possono variare. Se state lottando contro un demone del fuoco e questo sta per morire, si teleporterà via per cercare di recuperare energia e guarire. Mentre il Raid si nasconde per recuperare, evocherà altri demoni minori che vi terranno occupati e lontani da lui.

Nella seconda parte: Come si gestisce il boss farming su Sacred 2, gestione dell'inventario, muoversi tra gli ambienti...

-----------

GP:Sarete capaci di gestire i boss e qual'è la prospettiva della Ascaron sul controverso tema del “boss farming”?

AE:Ci saranno sostanziali differenze che dipenderanno da come i giocatori impronteranno il gioco. Nelle campagne single-player, poiché i Raid Boss sono parte integrante della storia, questi resteranno morti dopo che verranno uccisi.

Se invece giocherete in modalità “free” (senza storia di base da seguire), i Raid Boss rinasceranno dopo un certo periodo di tempo. Nella modalità on line i Raid Boss rinasceranno dopo che avrete chiuso la sessione di gioco e ne avrete aperta un'altra. Poiché non e' un mondo persistente, i giocatori non devono aspettare per il respawn, e dovranno semplicemente restartare per affrontare nuovamente il Raid.

GP: La gestione dell'inventario è una nota dolente in molti RPG ammazzatutto, dove molti giocatori si lamentano di uno schema inventario stile “Tetris”, dove cioè si deve organizzare lo spazio di per se limitato per far entrare ogni cosa, e altri ai quali piace l'esempio di Diablo II che ha un inventario contorto e intricato. Come si colloca Sacred II rispetto alla gestione dell'inventario?

AE:L'inventario avrà una funzione per “tipo” cosi' che non sarà necessario giocare a Tetris per organizzarlo, questo significa che ogni oggetto sarà visibile in modalità classica. Sarà facile organizzare gli oggetti nel vostro inventario per tenerli in ordine e immediatamente visibili.


Abbiamo anche oggetti componibili, così come l'abilità sbarazzarsi delle cose inutili traendone un guadagno in monete così che non sarà più necessario trovare un commerciante. Si può anche ripulire facilmente l'inventario con l'uso di una key e selezionando l'oggetto per buttarlo immediatamente. Negli altri giochi, molto spesso, si deve selezionare e trascinare un oggetto per volta per liberarsene e questo oltre a comportare un dispendio in termini di gioco e' anche molto noioso.

GP:La Hellgate London stava cercando un obiettivo simile a Sacred 2, in questo tentativo ha provato a espandere il sistema di Diablo in uno di stile “RPG ammazzatutto”. Sfortunatamente la Hellgate London è stata duramente criticata ricevendo anche il dissenso dei suoi fans. Che errore ha compiuto la Hellgate che voi non farete con Sacred II?

AE: Piuttosto che criticare il lavoro di qualcun'altro ci preme sottolineare i vantaggi del nostro. Il nostro mondo è molto dettagliato e ogni particolare è stato creato manualmente, senza generazione casuale o procedure automatiche. Tutto è stato creato dal nostro staff di designer grafici e artisti di alto livello.

Il mondo ha 12 regioni e gli ambienti cambiano mentre ci si muove tra essi. Quindi quando viaggiate potrete andare dalla verde tundra al deserto, dalla giungla alle coste marine. C'è un vero e proprio progredire dell'ambiente e vi sentirete immersi un una situazione realistica. Non vi sono brusche interruzioni a causa del caricamento di una differente area.


Da un punto di vista architettonico, anche le prigioni sotterranee e il mondo superiore sono collegati. Il mondo anche se completamente di fantasia è credibile. Ogni casa in ogni regione segue un progetto particolareggiato che descrive la classe ricca, la gente ordinaria, il mondo nel quale vivono, lo stile di vita e l'architettura. Sacred 2 ha il più dettagliato livello di disegno che io abbia mai avuto modo di vedere e riflette il lavoro di 32 esperti disegnatori e 3 anni di lavoro.

Un'altro vantaggio di Sacred 2 e' che non costerà assolutamente nulla giocare sulla nostra esclusiva rete di server. Offriamo LAN, immediata cooperazione, reti aperte, e uno spazio aperto a tutti che sono i punti centrali del multiplayer di Sacred 2. Non è stato assolutamente presa in considerazione l'eventualità di far pagare il gioco, o di avere due differenti tipi di giocatori “paganti” e “ non paganti”. Noi offriremo nuove quests, oggetti, armature e tutto il materiale che potrà essere scaricato dalla Xbox e dal PC, e questa sarà l'unica parte remunerativa. Oltre naturalmente a dover acquistare il gioco!
Traduzione By Darkelfa

Interessanti notizie, preview, screenshot e trailer di Sacred 2: Fallen Angel potete trovarli sul sito ufficiale e potete scambiarvi idee ed opinioni con la community direttamente nel nostro forum dedicato a Sacred.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Joker

MMORPGITALIA VEGGENTE
Sacred 2: Q&A @GamePro (Parte 2)

[IMGTEXT="http://www.mmorpgitalia.it/gallery/files/1/6/9/8/5/Sacred2FallenAngel.jpg"]GamePro ha intervistato Ascaron Entertainment fornendo così altri dettagli sull'atteso Sacred 2.

Ecco la traduzione dell'articolo.[/IMGTEXT]Nella 2 parte dell’intervista ai sviluppatori della Ascaron Entertainment, abbiamo scoperto di più sulla storia dietro Sacred 2: Fallen Angel, sulle classi, e sui controlli del gioco su Xbox 360.

***Risposte alle domande da Daniel Dumont, Heiko tom Felde e Eischeid della Ascaron Entertainment.

GamePro: Ci potete parlare della storia di Sacred 2?

AE: Per eoni, Il Creatore ha disegnato i modi. Ha popolato ognuno di questi mondi con una razza intelligente per assicurarsi di essere adorato. Fin dagli inizi dei tempi, I Serafini e i loro leader – gli Arcangeli – sono stati i suoi assistenti. E così il ciclo rimase in armonia, fino a quando gli Arcangeli decisero di forgiare il loro mondo personale. Presero l’eterea energia creativa senza che Il Creatore lo sapesse e la usarono per forgiare il loro pianeta, creando alcune razze intelligenti su di esso. A ognuna di queste razze è stata data la libertà di perseguire i loro obbiettivi. Gli Arcangeli chiamarono questo mondo Ancaria.


(Il Serafino, una volta protettore di Ancaria, si prepara a combattere con un Lupo Mannaro.)​

Non ci volle molto che Il Creatore scoprì i loro fatti. Comunque, invece di distruggere Ancaria, decise di esiliare i Serafini in questo mondo e ordinò loro di proteggerlo. Metterà piede su Ancaria se e quando i Serafini saranno in grado di unire tutte le razze. I Grandi Elfi, la razza preferita dai Serafini, prese vantaggio dall’energia creativa instillata nella vera essenza del mondo. Negli anni seguenti la gerarchia elfica creò un ambiente per loro nel quale erano incondizionatamente considerati come dominatori supremi. Però, anche tra i Grandi Elfi, il piano è stato soggetto di controversie.

Ne è conseguita una devastante guerra civile, con risultato molte morti e orribili perdite. I Serafini soffrirono tremendamente, perdendo molti compagni durante il massacro. Quando la guerra finì, i Grandi Elfi si divisero in diverse tribù. Alcune rifiutarono decisamente di sfruttare l’energia creativa, e passarono alla natura, come una nuova via della vita. I Grandi Elfi che difesero l’uso dell’energia creativa si divisero in 2 fazioni: la prima si sforzò di tornare il mondo, e le sue razze, indietro alla vecchia gloria, mentre la seconda – per lo più un gruppo religioso – volle usare l’energia creativa per spargere un fuoco “purificatore” su Ancaria, determinati ad emergere come leader quando il fuoco abbia adempito il suo compito. Un’altra guerra civile incombe impazientemente sul orizzonte sempre buio.


(Il mondo di Sacred 2 è pieno di una grande varietà di razze con le quali potrai interagire)​

Sacred 2 – Fallen Angel si svolge 2000 anni prima di Sacred/Sacred Underworld e guida il giocatore in un mondo dove l’energia creativa è ancora attiva. Molti eventi familiari non hanno ancora avuto luogo e così, gli Umani sono ancora prevalentemente servi o schiavi dei Grandi Elfi. I nani ancora gioiscono la loro alquanto distanziata esistenza e il mondo è pieno di differenze rispetto ai giorni e agli eventi che verranno in Sacred e Sacred Underworld.


GamePro: Quali sono le classi dei personaggi, e come funzioneranno insieme? Che tipo di skill maggiori potrà un guerriero (o un’altra classe) di alto livello usare?

AE: C’è una grande varietà di personaggi, e siccome ognuno può seguire sia la strada del buio, o della luce, è come raddoppiare il numero di tipi dei personaggi. Potremmo riempire diverse pagine con i dettagli dei tipi di personaggi, quindi qui ne descriveremo solo alcuni, ma ci sono molti più dettagli disponibili al sito ufficiale di Sacred 2

Serafina

La Serafina è una guerriera veloce, elegante e acrobatica da un futuro mistico-tecnologico. Combatte con armi leggere e medie e, se necessario, con un massiccio supporto tecnologico.

Le Serafina furono scelte dagli dei per proteggere Ancaria dai pericoli e dal disastro. Dopo averli seguiti per eoni, iniziarono a perdere interesse nel proteggere il mondo dal caos.

I loro bisogni divennero sempre più importanti. Oggi, solo pochi di loro ricordano la loro vocazione, e continuano a lottare per la pace e la giustizia.
La più importante caratteristica del Serafino sono le sue ali, che servono come un’arma mortale, e come un armatura protettiva


(La Serafina sono creature agili che possono usare le loro ali sia come arma che come scudo.)​

Aspetti del Serafino:

  • Exalted Warrior – è una veloce e agile combattente con armi corpo a corpo. Non è un tank, utilizzando più l’abilita che la forza. I Serafini sono orientati tatticamente, e spesso impiegano rinforzi magici.
  • Celestial Magic – è una maga, e usa la forza della luce
  • Revered Technology – può usare strumenti tecnologici molto effettivi in combattimento.
  • Special Mount- i Serafini usano una grande, con denti affilati come sciabole , tigre come cavalcatura speciale. La tigre è molto forte, ma non è veloce quanto un cavallo.

Shadow Warrior

Lo Shadow Warrior, di solito era un umano, una Guardia d’élite, e combatteva coraggiosamente per il suo sovrano durante le numerose battaglie dell’Impero dei Grandi Elfi. La sua forza in combattimento ne ha fatto uno incubo vivente temuto dai suoi nemici. La sua forza, disciplina e obbedienza sono seconde a niente. Comunque anche i migliori guerrieri trovano la loro morte onorevole sul campo di battaglia.

Dopo la morte di una Guardia d’élite, il Generale Grande Elfo volle vedere la guardia tornare sul campo di battaglia, così portò lo spirito del guerriero dal regno della morte, e lo legò a un corpo senza vita. I Grandi Elfi Preti compirono un rituale antico per svegliarlo dalla morte, e cercarono di combinarlo con la T-Energy.

La volontà del guerriero era inesorabile e così sfidò i preti. Il rituale falli, e il combattente d’élite divento lo Shadow Warrior – un essere non morto con una mente acuta.L’unico desiderio dello Shadow Warrior è tornare nelle sale dorate dell’Eliseo per trovare la sua pace.


(Lo Shadow Warrior usa un Cane Infernale come cavalcatura speciale, dandogli un vantaggio sui nemici nel combattimento ravvicinato.)​

Aspetti dello Shadow Warrior:

  • Death Warrior – lo Shadow Warrior è un tank. Le sue abilità più importanti sono la pura forza e resistenza. Tutti i colpi dell’arte del combattimento saranno accompagnati da un grido di guerra ugualmente potente.
  • Malevolent Champion – lo Shadow Warrior è un combattente corpo a corpo. E’ un guerriero abile, agile e ben allenato.
  • Astral Lord – come mago, lo Shadow Warrior assume il ruolo di un generale. Diventa un combattente a lungo raggio e comanda la morte.
  • Special Mount – lo Shadow Warrior usa un Cane Infernale, Cerbero, come cavalcatura speciale. Il Cane Infernale è più lento di un cavallo ma molto più effettivo in combattimento ravvicinato.

High Elf

I Grandi Elfi sono Elfi liberi scapparono dal sud molto tempo fa. La nobiltà dei Grandi Elfi ha il potere sulle regioni nordiche di Ancaria, e anche il flusso della T-Energy. Comunque il loro potere è limitato siccome solo i Grandi Preti hanno accesso ai flussi di T-Energy e alla Grande Macchina.


(I Grandi Elfi sono connessi all’ambiente e possono usare una grande varietà di magie.)​

Aspetti dei Grandi Elfi:
  • Arrant Pyromancer – usano prevalentemente magie basate sul fuoco
  • Mystic Stormite – usano prevalentemente magie basate sul ghiaccio
  • Delphic Arcania – magie che manipolano direttamente l’ambiente intorno all’Adepto. Queste magie non sono basate su nessuna specializzazione magica particolare.
  • Special Mount – lo annunceremo presto!

Siamo sicuri che i giocatori si divertiranno molte settimane nel mondo di Ancaria. I giocatori possono sviluppare eroi completamente unici. Questi eroi possono essere sviluppati con stili differenti, specialmente usando una grande quantità di arti di combattimento che sono uniche quanto l’equipaggiamento dell’eroe.

GamePro:Sacred 2 è previsto per uscire anche epr Xbox 360; come affronterete i problemi del controllo? Le 2 interfacce saranno completamente differenti? Inoltre, come Sacred 2 funzionerà con l’Xbox Live? I giocatori potranno invitarsi tra loro nelle loro partite?

AE: Sull’Xbox 360, il personaggio sa controllato direttamente con lo stick mentre quello destro sarà usato per la telecamera. Armi e azioni, come arti di combattimento, sono direttamente assegnati ai pulsanti d’azione, quindi ogni pulsante vale come uno slot. Usando i bottoni dietro, i slot d’azione possono essere mosse due volte. Inoltre il D-Pad può essere usato per assegnare pozioni. I Slot d’azione scompaiono se non ci sono nemici nelle vicinanze. L’utente può farli riapparire premendo uno dei pulsanti, o avvicinandosi a un nemico. Per favore da notare che l’HUD è ancora lavoro in corso.

Quanto all’interfaccia, i menu dell’Xbox 360 sono strutturati a liste, il che è molto comune su console. Per esempio, l’inventario è come una lista, e gli oggetti sono divisi in diverse tabelle.


(Armi e abilità sono legati ai pulsanti d’azione sul controller dell’Xbox 360, permettendo un accesso veloce durante la battaglia.)​

Sacred 2 supporterà pienamente Xbox Live con partite publiche e private. Anche dopo aver iniziato una partita single-player, un utente può invitare altri utenti in ogni momento per unirsi alla sua campagna. Sacred 2 permette fino a quattro giocatori con quattro console attraverso Xbox Live. Inoltre fino a due giocatori possono giocare sulla stessa console. Qualsiasi mix fino a quattro giocatori attraverso Xbox Live è possibile.
Traduzione By wind dragon94

Interessanti notizie, preview, screenshot e trailer di Sacred 2: Fallen Angel potete trovarli sul sito ufficiale e potete scambiarvi idee ed opinioni con la community direttamente nel nostro forum dedicato a Sacred.
 
Alto