Scum: Rimossi i tatuaggi razzisti


Da pochi giorni è stato ufficialmente rilasciato il nuovo survival game "Scum" ed è subito polemica per la presenza di tatuaggi razzisti.

Il community manager di Croteam aveva inizialmente affermato:

"Se vi sentite offesi da alcune texture, non giocateci, se dovessimo cominciare a rimuovere elementi perchè feriscono i sentimenti di qualcuno, allora il gioco diventerebbe vuoto."

Devolver Digital è intervenuta aggiungendo:

"L'uso dei tatuaggi dovevano aiutarci a rappresentare gli elementi della cultura di una prigione. Il contenuto è stato rimosso con una patch, inoltre stiamo revisionando l'intero gioco.

Condanniamo l'uso di una simbologia di odio all'interno dei nostri giochi e siamo d'accordo che questi simboli non dovrebbero esserci fin dall'inizio. Per tanto ci scusiamo per l'accaduto"


Croteam conclude:

"Il nostro obiettivo era di creare un'atmosfera che rappresentasse al meglio i peggiori criminali in una situazione di lotta fino alla morte, in uno scenario futuristico."


Cosa ne pensate?
 

Commenti

#2
....D'accordo con la prima risposta, se ti senti offeso non giocarci (come fai a sentirti offeso per un gioco?), in gta i messicani dovrebbero sentirsi offesi perchè vengono rappresentati come criminali ? immagino nei film della seconda guerra mondiale che al posto della svastica appare un altro simbolo .... a forma di margherita. Solita "roba di gente che critica roba tanto per scrivere Roba". Anche se il Dev è corso ai ripari " inoltre stiamo revisionando l'intero gioco." (Miiinchia!). <Mi raccomando ogni simbolo che potrebbe ledere i sentimenti altrui cambiatelo con... "I Love Mamma" ovviamente in bianco e nero che il rosso del cuore potrebbe riportare il colore del sangue.>

P.S. Ken il guerriero insegna. I love sangue Bianco.
 
#3
....D'accordo con la prima risposta, se ti senti offeso non giocarci (come fai a sentirti offeso per un gioco?), in gta i messicani dovrebbero sentirsi offesi perchè vengono rappresentati come criminali ? immagino nei film della seconda guerra mondiale che al posto della svastica appare un altro simbolo .... a forma di margherita. Solita "roba di gente che critica roba tanto per scrivere Roba". Anche se il Dev è corso ai ripari " inoltre stiamo revisionando l'intero gioco." (Miiinchia!). <Mi raccomando ogni simbolo che potrebbe ledere i sentimenti altrui cambiatelo con... "I Love Mamma" ovviamente in bianco e nero che il rosso del cuore potrebbe riportare il colore del sangue.>

P.S. Ken il guerriero insegna. I love sangue Bianco.
quando la gente non ha niente di meglio da fare si attacca ai videogiochi
 
#4
mah, in genere sono daccordo nei giochi single player, ma nei giochi online ci andrei cauto, non so se c'è la chat o voice chat in questo gioco ma si darebbe semplicemente la scusa a comportamenti di merda tipo gente che comincia a fare commenti razzisti solo perchè nel gioco effettivamente sei un carcerato razzista, il razzismo è nel "lore" e quindi in teoria sarbbe pure ammesso fare il role play. badate anche che in base a quello che dite, ogni giocatore avrebbe anche la libertà di insultare qualsiasi religione, lanciarsi contro altri giocatori stile kamikaze inneggiando ad allah, cose del genere. sinceramente a volte è meglio rimanere sugli insulti alle nonne, madri e sorelle, non tentate di tirare fuori il peggio delle persone perchè sapete già che potrebbero farlo, gli serve solo una piccola scusa.
 
#5
....D'accordo con la prima risposta, se ti senti offeso non giocarci (come fai a sentirti offeso per un gioco?), in gta i messicani dovrebbero sentirsi offesi perchè vengono rappresentati come criminali ? immagino nei film della seconda guerra mondiale che al posto della svastica appare un altro simbolo .... a forma di margherita. Solita "roba di gente che critica roba tanto per scrivere Roba". Anche se il Dev è corso ai ripari " inoltre stiamo revisionando l'intero gioco." (Miiinchia!). <Mi raccomando ogni simbolo che potrebbe ledere i sentimenti altrui cambiatelo con... "I Love Mamma" ovviamente in bianco e nero che il rosso del cuore potrebbe riportare il colore del sangue.>

P.S. Ken il guerriero insegna. I love sangue Bianco.
Non saprei, premetto dicendo che non mi fa caldo ne freddo. Chiaro, in altri contesti (un fps storico sulla ww2 senza simbologia tedesca/nazi perde di appeal e di "storicità) ma un in un gioco come Scum lo trovo superfluo.
È anche vero che loro parlano di un tatuaggio specifico "14/88" che di storico non ha niente, è una delle classiche americanate nate a metà dei 90 da ultracattolici spaventati, però è anche vero che è un simbolo che viene utilizzato dai prigionieri della fratellanza ariana e aryan nation, quindi avrebbe senso tenerli come ha senso tenere il tatuaggio con "ms-13", la corona, il cerchio fatto con le dita o il teschio alato con l'elmo...

Quello che fa pensare però è il fatto che un gioco come scum, nel quale puoi letteralmente defecare sulla testa di altri giocatori dopo averli massacrati in cento e più modi vengano tolti dei simboli "perchè offensivi".
 
#6
quali sono i tatuaggi incriminati?

Letto, simboli nazisti e a.c.a.b. Beh mi pare giusto, in quel contesto ci stavano bene tatuaggi di margheritine e minipony... la contestualizzazione nella cultura videoludica odierna. Babbabia.
 
#7
Le case editrici abbassano la testa e non difendono i propri contenuti, pur di vendere o evitare problemi legali, dando a persone senza cervello e capaci solo di cercare "le streghe" la possibilità di limitare la libertà altrui.
 
#8
Le case editrici abbassano la testa e non difendono i propri contenuti, pur di vendere o evitare problemi legali, dando a persone senza cervello e capaci solo di cercare "le streghe" la possibilità di limitare la libertà altrui.
Facile parlare dalle nostre posizioni....premesso che anche a me non fa ne caldo ne freddo e con sti survival early access ho chiuso dopo i vari warz, h1z1, dayz, ecc.... preferiresti spendere i tuoi soldi che guadagni dai ricavi investendoli in contenuti futuri e miglioramenti, per avere poi altri guadagni, o buttarli al vento con eventuali cause legali che al 99% perderai? Oltretutto non si parla nemmeno di un tripla A, semplicemente non è un titolo che può permetterselo.

Neanche a me piace pagare le tasse, ma non è che abbasso la testa, so che non facendolo prima o poi la pago cara e quindi pago.
 
Alto