Siamo preoccupati: Ashes of Creation potrebbe rivelarsi una truffa?



Quali dubbi aleggiano attorno Ashes of Creation? Nell'ultimo mese si è scatenata una autentica tempesta su questo titolo e nonper colpa del gioco in sé, quanto piuttosto per via del suo staff. Un po' troppo anonimo su alcuni elementi, invece su di altri si sa fin troppo e quello che si conosce sembra pazzesco.

Facciamo un passo indietro e partiamo con il parlare dello scandaloso successo a cui sembra destinato. Solo nel primo giorno di vita su Kickstarter Ashes of Creation, è riuscito a raccogliere 750mila dollari; per avere un termine di paragone pensate che Shroud of the Avatar di Richard Garriott (Ultima Online vi dice nulla?), non aveva fatto altrettanto bene raccogliendo 'appena' $410,861.

Come accidenti hanno fatto?


I ragazzi di Intrepid Studios sono molto peculiari nel senso che: ad essere famoso è il loro studio di provenienza, non di certo loro! Intrepid Studios di suo è il risultato della rottamazione avvenuto successivamente la caduta di Sony Online Entertainment acquisita poi dalla Daybreak (per saperne di più vi consigliamo di leggere questo).

Qui entra in gioco un certo Sharif, colui che ha orchestrato, diretto, promosso, la fuga di cervelli (che tra poco scoprirete non essere tali) dal fatiscente baraccone di Sony Online per portarli su Intrepid.



Chi è Sharif?

Sharif, come spiegato da lui in un post nel subreddit di AoC, di aver fatto una fortuna da giovane vendendo drink nutrizionali per una azienda americana, la XanGo. La XanGo è una molto ben conosciuta multi-level marketing company. Questo tipo di aziende potrebbe dirvi poco, ma per fare un paragone aderente pensate alla Herbalife: stesso tipo di prodotti, stesso marketing e anche stesso schema a piramide. Proprio quest'ultimo punto è al centro dei riflettori perchè è considerato un sistema illecito di reclutamento e gestione del personale estremamente antieconomico.
Oltre al fatto che la XangoLLC è sotto processo e da mesi non può più esercitare perchè le sue licenze sono state revocate per truffa..
Il problema adesso diventa molto largo, perchè non stiamo parlando più di una azienda oltreoceano di cui non conosciamo nulla, ma del fatto che Sharif viene accusato di aver 'importato' il modello di promozione e di business all'interno di Intrepid delle MLM per espandere la fama del suo progetto.. ed i suoi guadagni.

Le multi-level company sono al momento invischiate in una enorme indagine federale per avere appunto nel proprio DNA societario questo incriminato 'schema a piramide', Sharif non c'è arrivato direttamente, ma le critiche rivolte verso il referrer code system da lui congegnato ci si avvicinano e di molto...

Lui è sereno: "se esistesse una anche piccola possibilità che il progetto non venga completato, sono disposto a risarcire i backer di persona." Ehm.. peccato che le promesse però non possano diventare legalmente vincolanti..


*Ashes of Creation è mosso dal portentoso Unreal Engine 4. Un motore di gioco talmente raffinato da aver fatto decidere gli sviluppatori di Lost Ark (che hanno un team di sviluppo di oltre 100 persone) di optare per la sua versione precedente. Prudenti loro vero?

Arriviamo al controverso...

Il Referral Program di Ashes of Creation è molto semplice e andando sul sito web è persino consultabile. Il programma rispetto il passato è molto cambiato ma in sostanza ancora oggi consiste in un codice che dato ai vostri amici accrediterà sul vostro account il 15% di quanto dai vostri compagni viene speso in microtransazioni o abbonamenti al titolo. Accreditando cosa? Intrepid Bucks: una sorta di game currency spendibile anche per diminuire i costi di abbonamento fino allo 0.
Il Referral program in sostanza incentiva le persona a far crescere l'hype per vendere un gioco che ancora.. non esiste..
A questo aggiungete che non occorre essere finanziatori per entrare in possesso di un referral code. L'opportunità allettante ha presto attirato molti youtuber famosi: ad oggi non si contano i video che parlano di Ashes of Creation in cui i beniamini di tanti ragazzi propongono i propri referral code per fare cassa di Intrepid Bucks. Video come "Amazing new MMORPG" oppure "5 Reasons to be Hyped" hanno superato le 700mila visualizzazioni..

Adesso. Forse il titolo è pulito ma sentite questa: il tipo (Sharif) non lo è affatto. Oltre al fatto che la XangoLLC è sotto processo e da mesi non può più esercitare perchè le sue licenze sono state revocate per truffa; Sharif è stato un pezzo grosso della Xango fino al 2006. Durante questo periodo il suo stipendio mensile è stato stimato essere intorno ai 350mila dollari al mese, abbastanza strano per un semplice venditore di succhi di frutta dietetici..



Il team di sviluppo poi.. è davvero peculiare: anche se vengono spacciati per fenomeni dell'internet, molti tra di loro hanno curriculum davvero ASSURDI! Sentite questi due in particolare:
  • Jeffery Bard è il lead designer - ha lavorato per 'molti' mmo come EQ1, EQ2 e Planetside. Carino, peccato che mentre era a 'lavoro' su tutti questi MMO (???) il suo ruolo fosse quello di ADDETTO AL SERVIZIO CLIENTI. Link CV;
  • Jason Crawford il Tech Director - vanta suo malgrado di essere solo tra gli "Special Thanks" del film Godzilla: Unleashed. Link CV;
Adesso, calma... respiriamo. Facciamo un bel OOMMMMMM e guardiamoci negli occhi. Vi pare possibile che due ruoli chiave come il capo dei grafici e dell'ufficio tecnico (o quello che è) siano 2 persone del genere???

Io non credo. Se poi volete dare i vostri soldi ad uno speculatore di professione che parla così di se stesso: "non ho esperienza nell'industria dei videogame, ma ho esperienza nel far girare gli affari e nel marketing", non c'è problema.

Fine. Ma non è tutto qui. Abbiamo ancora molto da scrivere a riguardo ma lo faremo prossimamente.



Sito Ufficiale Ashes of Creation
 
Ultima modifica:

Commenti

#4
il link di shard online porta a shroud of the avatar infatti mi pareva che richard garriot non lavorasso a shard online ma appunto al secondo. Sarebbe da correggere
 
#6
non credo sia una truffa - mi puzza più di truppa star citizen a sto punto!


mica avevano detto che nn hanno bisogno di fondi perché hanno ricevuto soldi da finanziatori privati?
 
#7
E' uno scandalo uscito 2 o 3 giorni dopo il Kickstarter, reddit è spaccato in due e nemmeno io sono entusiasta come già detto, delle varie dinamiche utilizzate. Comunque ormai raggiungerà tutti i cap prefissati e poi si vedrà che ne esce, io mi auguro diventi un buon mmorpg di certo non sono così maligno da augurare ai finanziatori di essere truffati; anche se una scossa al sistema di crowfunding potrebbe servire. In troppi lo usano per lucrarci piuttosto che perseguire nobili ideali.
 
E
#9
Sharif diede comunque il giorno dopo una risposta riguardo a tutte le critiche mosse (tutto sto polverone uscì praticamente un mese fa e se ne parlò anche sul forum)


Il Linkedin di Jeffrey Bard (sicuramente il suo curriculum più aggiornato) lo figura come game designer di Everquest II - https://www.linkedin.com/in/jeffreybard/

Content Designer for EverQuest II. Primary accomplishments include: successfully evangelizing for new narrative techniques and story hooks, writing over 350 pages of dialog for 200+ quests, and blending those narratives with meaningful mechanical implementation. Deep scripting experience in LUA, including missions, quests, abilities, and encounters, all with a multiplayer (MMO) focus. Worked closely with art and code in the design and implementation of zones and direction of play.

Launched Expansion Titles:
- EverQuest II: Tears of Veeshan
- EverQuest II: Altar of Mailice

Launched Game Updates:
- Darkness Dawns
- Ages End

per essere specifici.

Jason Crawford è anche su linkedin e di certo non è solamente nei special thanks di Godzilla.

https://www.linkedin.com/in/eqpaladin/

Sharif chiarificò sulle competenze dello staff durante un'intervista:

Yeah sure, I was pretty surprised by that thread because we’ve got some really experienced guys here who have put a lot of blood and sweat into their careers, and to sell them short that way does them a disservice. LinkedIn is a terrible way to try to get the full picture of any individual, because it depends on the individual’s engagement of it. It feels so weird to have to defend a person’s LinkedIn, but it’s an opt-in service that is wholly dependent on a person’s need to use it along with their networking goals. A lot of these guys haven’t had to use it much, because the industry is actually pretty small and designers and artists often rely on their own networks to get the word out. When hiring this group, I relied on references, resumes, and actual published game credits to construct it. I couldn’t make this game with a rag-tag team of inexperienced know-nothings. At the end of the day though, even the resume doesn’t matter much, it’s what they actually do that matters.
“I couldn’t make this game with a rag-tag team of inexperienced know-nothings.”
We have 14 people total, across a wide range of disciplines. Our Technical Director, Jason Crawford was deeply involved in the backends of EverQuest II, Planetside 2, and EverQuest Next, and was a principal coder on KillSwitch over at SCEA (again working on network and server architecture). He’s got over ten years of experience working on MMO frameworks, and he’s one of a handful of people in this world that has his particular set of skills.
Our Lead Designer, Jeffrey Bard really is a bard of sorts, a full package guy, and has been involved in nearly every aspect of MMO production. Beyond design, he’s done customer support, QA, international operations and has been part of startups previously. He got into the MMO industry in 2003 at SOE and quickly rose through the ranks of leadership – that means he’s been knee deep in MMOs for over 14 years! Because of the breadth of his experience I don’t think there are too many people who have his perspective and understanding of all the pieces that make up an MMO. His contribution to this team has been priceless.
And Michael Bacon! This guy has been in games forever (since the ’90s) but regardless of his experience, his stuff looks amazing. He’s worked on the first two Saints Rows, some of the Duke Nukem games way back in the Playstation and Playstation 2 era, among so many others. He worked on nearly every EverQuest 2 expansion, which is a lot of them. He’s one of our rocks, extraordinarily experienced, and is one of the reasons why our game looks the way it does.
And that’s just three of our guys. I could go into it with the rest of the group, but suffice it to say, the team has been around the block, and I think what we’ve shown to our players continues to prove that out.
As far as staffing is concerned, we’re looking to double the size of the team by the end of the summer, and triple it by the end of the year. We want to grow organically and are focused on hiring people who fit our team and culture best. We haven’t run into any issues finding talent so far, and part of that is our location – San Diego, Orange County and LA all have huge pools of good people we can draw from.
La Xango invece non so sinceramente dove tu abbia letto che non può più esercitare o per quale motivo, ne tantomeno che Sharif prendesse 350k dollari al mese (cosa che sarebbe stata su tutte le frontpage di tutti i sub di reddit) ma dalla pagina facebook della compagnia si evince che è bella attiva e sicuramente esercita il suo business: https://www.facebook.com/xangojuice

Ok che ci sono dei punti oscuri su diverse cose, come praticamente quasi TUTTI i kickstarters, però tocca stare anche attenti a non farsi prendere dal pitchforking facile. Anche perché comunque il team è stato finora molto trasparente e ha risposto a tantissime delle domande degli utenti perplessi.

:)
 
Ultima modifica di un moderatore:
#10
la scoperta dell'acqua calda. Ormai i fail, con tutti quelli che ci vengono proposti, dovreste aver imparato a riconoscerli da subito.
 
#11
Leggendo alcuni commenti vedo che qualcuno non ha centrato il punto (o ha letto solo il titolo dell'articolo). Il problema, qui, non é certo il sistema Kickstarter e non ha senso citare Star Citizen. Il problema é il sistema a Referral. Se un prodotto da la possibilità, a chi é nei piani alti della piramide, di GUADAGNARE portando altra gente alle basi, ecco che la precedenza non viene più data alla qualità del prodotto ma alla sua pubblicità. Se io fossi uno Youtuber o, comunque, avessi il potere di condizionare le scelte di molti utenti e guadagnassi per ogni persona che usa il mio referral ecco che sarei tentato di pubblicizzare e incensare il gioco anche oltre alle sue effettive qualità. (e non é un "io" ipotetico, lo farei davvero :asd::asd:)
 
#12
cmq i filmati mostrano materiale di grande qualità sul lato tecnico. in effetti pure troppo, per essere in prealfa.
 
E
#13
cmq i filmati mostrano materiale di grande qualità sul lato tecnico. in effetti pure troppo, per essere in prealfa.
E' merito dell'engine.
Questo è quello che succede quando si usa un motore third party e non si cerca di fare dei fenomeni inventandosi un motore di sana pianta (anche se per buone ragioni come tecnicamente lo sono quelle di Camelot Unchained).
 
#14
Punto 1) le MLM sono sotto indagine da sempre per i loro schemucoli a piramide: non si poteva spiegare o dire tutto e vi lascio questo video che è mostruoso;

Punto 2) L'articolo è basato su un editoriale fantastico di Steven Massner una persona che per capirci scrive su PC Gamer e guadagna migliaia di dollari per articoli di questo tipo (eccolo). Un professionista insomma di un certo livello. Ecco cosa scrive lui stesso del curriculum di Jeffrey:

"Lead game designer Jeffrey Bard, for example, was an Everquest 2 game designer at Sony Online Entertainment for just under three years." 3 anni (e sotto leggete come) GLI SEMBRANO POCHI ANCHE A LUI, per essere in una posizione come quella. Se a dirlo è un esperto di videogame.. Non se l'è inventato Kourahn. Poi è un fenomeno? Bho può essere.

Jaffrey anche dal profilo Linkdin (fatto da lui), ha meno di due anni da disegner e 1 anno da apprendista: esperienza che comunque ha fatto in un'azienda fallita della Sony. Adesso.. Boom, arriva ed è capo dei designer della Intrepid Studios ed inoltre vuole creare il proprio prodotto con l'evoluzione più ostica che ci sia dell'unreal Engine (che ricordiamolo ha spaventato persino gli sviluppatori di Lost Ark)? Hmm non sarà uno scam (e non l'ho detto infatti) ma mi sembra il minimo dire qualcosa ai nostri amici italiani.

Punto 3) Sharif facendo dichiarazioni vulcaniche (perchè ricordiamocelo è un ex-venditore) ci stà ma non è sinceramente affidabile ne sembra in buona fede quando difende i suoi collaboratori. Adesso vogliono creare un prodotto con la sua evoluzione più ostica loro? C'è qualcosa che non và andiamo.

Sharif ha messo un sacco di soldi nel progetto di questo MMO, insomma direbbe qualsiasi cosa per difenderlo.
 
#15
Leggendo alcuni commenti vedo che qualcuno non ha centrato il punto (o ha letto solo il titolo dell'articolo). Il problema, qui, non é certo il sistema Kickstarter e non ha senso citare Star Citizen. Il problema é il sistema a Referral. Se un prodotto da la possibilità, a chi é nei piani alti della piramide, di GUADAGNARE portando altra gente alle basi, ecco che la precedenza non viene più data alla qualità del prodotto ma alla sua pubblicità. Se io fossi uno Youtuber o, comunque, avessi il potere di condizionare le scelte di molti utenti e guadagnassi per ogni persona che usa il mio referral ecco che sarei tentato di pubblicizzare e incensare il gioco anche oltre alle sue effettive qualità. (e non é un "io" ipotetico, lo farei davvero :asd::asd:)
Straquoto
 
#16
Punto 1) le MLM sono sotto indagine da sempre per i loro schemucoli a piramide: non si poteva spiegare o dire tutto e vi lascio questo video che è mostruoso;

Punto 2) L'articolo è basato su un editoriale fantastico di Steven Massner una persona che per capirci scrive su PC Gamer e guadagna migliaia di dollari per articoli di questo tipo (eccolo). Un professionista insomma di un certo livello. Ecco cosa scrive lui stesso del curriculum di Jeffrey:

"Lead game designer Jeffrey Bard, for example, was an Everquest 2 game designer at Sony Online Entertainment for just under three years." 3 anni (e sotto leggete come) GLI SEMBRANO POCHI ANCHE A LUI, per essere in una posizione come quella. Se a dirlo è un esperto di videogame.. Non se l'è inventato Kourahn. Poi è un fenomeno? Bho può essere.

Jaffrey anche dal profilo Linkdin (fatto da lui), ha meno di due anni da disegner e 1 anno da apprendista: esperienza che comunque ha fatto in un'azienda fallita della Sony. Adesso.. Boom, arriva ed è capo dei designer della Intrepid Studios ed inoltre vuole creare il proprio prodotto con l'evoluzione più ostica che ci sia dell'unreal Engine (che ricordiamolo ha spaventato persino gli sviluppatori di Lost Ark)? Hmm non sarà uno scam (e non l'ho detto infatti) ma mi sembra il minimo dire qualcosa ai nostri amici italiani.

Punto 3) Sharif facendo dichiarazioni vulcaniche (perchè ricordiamocelo è un ex-venditore) ci stà ma non è sinceramente affidabile ne sembra in buona fede quando difende i suoi collaboratori. Adesso vogliono creare un prodotto con la sua evoluzione più ostica loro? C'è qualcosa che non và andiamo.

Sharif ha messo un sacco di soldi nel progetto di questo MMO, insomma direbbe qualsiasi cosa per difenderlo.
anche ai migliori giornalisti capita di scrivere qualche stronzata ogni tanto, no?

cmq speriamo non sia una grossa truffa come dite te e Steven.


il gioco sembra avere tutto il potenziale per essere 3 cose:

1) una truffa pazzesca.
2) DnL 2 (ossia la merda di gioco che è uscita anni fa per poi fallire miseramente).
3) un bel gioco.
 
#17
anche ai migliori giornalisti capita di scrivere qualche stronzata ogni tanto, no?

cmq speriamo non sia una grossa truffa come dite te e Steven.


il gioco sembra avere tutto il potenziale per essere 3 cose:

1) una truffa pazzesca.
2) DnL 2 (ossia la merda di gioco che è uscita anni fa per poi fallire miseramente).
3) un bel gioco.
Io sono il primo a credere non sarà una truffa della serie "prendo i soldi e scappo". Il punto è che lavorano con cose grosse, quando hanno un personale piccolo di numero e (non credo di esagerare) anche nelle qualità. Dico solo che alcuni dubbi me li potrò fare? Ecco Messner ed io abbiamo dei dubbi. Tutto qui.

Io sia chiaro tifo per Ashes of Creation in tutto e per tutto. Amo gli MMO e più se ne fanno più sono contento.
 
#18
Io sono il primo a credere non sarà una truffa della serie "prendo i soldi e scappo". Il punto è che lavorano con cose grosse, quando hanno un personale piccolo di numero e (non credo di esagerare) anche nelle qualità. Dico solo che alcuni dubbi me li potrò fare? Ecco Messner ed io abbiamo dei dubbi. Tutto qui.

Io sia chiaro tifo per Ashes of Creation in tutto e per tutto. Amo gli MMO e più se ne fanno più sono contento.

ma certo - scusami se sembrava che ti ho puntato il dito contro.
viva gli MMO e speriamo esca fuori un capolavoro.


p.s. super OT - mi hai fatto venire in mente CU :( .....sigh
 
#19
cmq non criticherei il team di sviluppo, i curriculum vitae sono da sempre pompati, da chiunque (l'avete sentita quella di gente che ha messo di essere stata a capo di gilde su WoW come esperienza lavorativa si?), Sharif probabilmente venderebbe la nonna su xxxcam.com come milf di esperienza per fare soldi.

è semplicemente un team di sviluppo che può fallire o non fallire come tanti altri, il problema se c'è, è semplicemente il referall system così com'è attualmente.

io scommetto che da qui a 1-2 anni sharif si sarà rotto le scatole di tirare la carretta e passerà a vendere quancos'altro che va di moda lasciando il gioco nella melma.
 
#20
non credo sia una truffa - mi puzza più di truppa star citizen a sto punto!


mica avevano detto che nn hanno bisogno di fondi perché hanno ricevuto soldi da finanziatori privati?
ha i soldi lui di suo.

oggi giorno quasi tutti i kicstarter servono più per avere copertura sulla stampa che per quei soldi che fai.

perchè appunto a meno che non sei star citizen hai comunque bisogno di fondi extra da banche e altro
 
Alto