Sostituire scheda video su Pavilon 500-324nl per Wow-Wotlk

Ciao a tutti!
Sono Paolo da Roma. E' un piacere conoscervi ma soprattutto avere una mano da voi che sono sicuro mi risolverete i dubbi e il problema. La mia situazione è questa:

Il mio HP PAVILON 500-324nl montava AMD Radeon R7 240 ma si è bruciata (per sbalzi o blackout). Il tecnico ha messo la video integrata a fare il lavoro della AMD. Ora che ho i soldi voglio rimettere una scheda video e installarla da me perché vorrei rigiocare un po' a wow (wotlk su private server) in questo periodo di quarantena.

DOMANDE:
1 - Rimetto la AMD Radeon R7 240 oppure la RX 550 o la GTX 1030?

le altre due mi sono state consigliate su altri forum, ma penso che voi possiate essere più accurati nel dirmi quale acquistare.
2 - Dopo l'installazione manuale, cosa devo fare affinché il bios legga la scheda video e non la scheda integrata?

INFORMAZIONI:

- uscite: di fabbrica nel PC la scheda video aveva l'entrata DVI disponibile con l' HDMI coperta/bloccata.
(Utilizzo un monitor con entrata VGA quindi avevo adattatore DVI maschio-VGA femmina per la scheda video).
- budget: in caso di scheda diversa non vorrei superare di molto il prezzo della Radeon R7.
Spesa max € 150. N.B. parlo senza idea del rapporto qualità/prezzo.
- uso abitualmente il PC per lavoro (libreoffice), per scaricare film e serie tv (torrent) o guardare streaming FULLHD e
lo uso a volte per disegnare (Photoshop CS1).
Inoltre poi in questo periodo vorrei rigiocare a Wow che è la ragione principale per cui voglio rimettere la scheda grafica dedicata.
- non credo di necessitare dell'overclock
- No schede usate
- No preferenza per la dissipazione, mi interessa la prestazione.

RINGRAZIO IN ANTICIPO chiunque mi dia una mano!
 
Ho fatto le foto (da ingrandire) dell'interno del mio PC e dei dati dell'alimentatore.
Non riesco a giudicare quale tra le schede che mi hanno consigliato sia giusta per il mio PC e inoltre quale grandezza vada bene. Per ignoranza mi chiedo anche se le parti esterne con le entrate HDMI e DVI possono dare problemi di compatibilità nell'aggancio al case. Per il resto mi sembrano tutte e tre possibili da infilare come dimensioni:
Scheda Grafica Radeon XFX RX 550 2GB DDR5 1203MHz RX-550P2SFG5 PCI-Express Video Card
17 x 4,1 x 12,2 cm


Gigabyte GT 1030 Low Profile 2G (NVIDIA, GeForce GT 1030, 4096 x 2160 pixels, 1257 MHz, 1506 MHz, 2 GB)
15 x 5 x 15 cm


MSI NVIDIA GeForce GT 1030 Aero ITX 2 G OC GDDR5 64 bit RAM, PCI Express – nero
10,2 x 3,8 x 14,7 cm













Potete aiutarmi a sapere quale scheda devo acquistare?

Grazie mille!
 
Ultima modifica:

Bryan Fury

Super Postatore
Dalle foto, comprendo che è un preasemblato.... ed è un male a livello di "customizzazioni".

DEVI controllare dalla scheda tecnica QUALI schede video supporta il bios, perchè il 99% di questo tipo di PC (che sono da evitare come la peste), hanno dei bios "speciali" castrati che supportano solo un range specifico di pezzi (CPU, Ram e GPU)

Tra l'altro monti una PSU da 180W.... quindi anche questo, (oltre al bios) è un fattore altamente limitante in termini di "cosa" puoi metterci sopra..
 
Dalle foto, comprendo che è un preasemblato.... ed è un male a livello di "customizzazioni".

DEVI controllare dalla scheda tecnica QUALI schede video supporta il bios, perchè il 99% di questo tipo di PC (che sono da evitare come la peste), hanno dei bios "speciali" castrati che supportano solo un range specifico di pezzi (CPU, Ram e GPU)

Tra l'altro monti una PSU da 180W.... quindi anche questo, (oltre al bios) è un fattore altamente limitante in termini di "cosa" puoi metterci sopra..
Ciao grazie per la risposta. Dove posso vedere la schede video compatibili col bios? Così ti faccio sapere perchè sul sito hp non riesco a trovare queste info né alla pagina delle caratteristiche tecniche (Caratteristiche tecniche HP) né altrove.
 
Dalle foto, comprendo che è un preasemblato.... ed è un male a livello di "customizzazioni".

DEVI controllare dalla scheda tecnica QUALI schede video supporta il bios, perchè il 99% di questo tipo di PC (che sono da evitare come la peste), hanno dei bios "speciali" castrati che supportano solo un range specifico di pezzi (CPU, Ram e GPU)

Tra l'altro monti una PSU da 180W.... quindi anche questo, (oltre al bios) è un fattore altamente limitante in termini di "cosa" puoi metterci sopra..
Quello che mi ha detto (e ho già sentito dire che i preassemblati fanno schifo) sto pensando che a questo punto mi tengo il pc così senza buttare 80 euro per la scheda video. Posso infatti aspettare di avere più soldi per assemblarmi un pc secondo le mie esigenze. Non mi interessa avere un gaming pc, mi basta avere un pc prestante che se voglio giocare una volta posso farlo così come godere del buon streaming. Un pc assemblato è anche più longevo, giusto? Cioè è predisposto al cambio di componenti quando queste si usurano, sempre rispettando le compatibilità tra di esse, giusto? Insomma non come questo preassemblato che mi dà rogne solo per cambiare una scheda video!

In altre parole, se in questo periodo voglio svagarmi un po' con world of warcraft abbasso i livelli della grafica per non compromettere la scheda video integrata. Secondo te posso rischiare, considerando che gioco alla vecchia versione (2008/2010) di questo morpgg (wow-wotlk)?
 

Bryan Fury

Super Postatore
Ciao grazie per la risposta. Dove posso vedere la schede video compatibili col bios? Così ti faccio sapere perchè sul sito hp non riesco a trovare queste info né alla pagina delle caratteristiche tecniche (Caratteristiche tecniche HP) né altrove.
Non saprei, sti siti di preassemblati sono sempre un casino... bisogna perderci una marea di tempo... bisogna che ti armi di pazienza e cerchi bene... tra forum e sezioni di supporto... lo so perchè lo faccio per lavoro e ogni volta ci perdi giornate intere...
Quello che mi ha detto (e ho già sentito dire che i preassemblati fanno schifo) sto pensando che a questo punto mi tengo il pc così senza buttare 80 euro per la scheda video. Posso infatti aspettare di avere più soldi per assemblarmi un pc secondo le mie esigenze. Non mi interessa avere un gaming pc, mi basta avere un pc prestante che se voglio giocare una volta posso farlo così come godere del buon streaming. Un pc assemblato è anche più longevo, giusto? Cioè è predisposto al cambio di componenti quando queste si usurano, sempre rispettando le compatibilità tra di esse, giusto? Insomma non come questo preassemblato che mi dà rogne solo per cambiare una scheda video!

In altre parole, se in questo periodo voglio svagarmi un po' con world of warcraft abbasso i livelli della grafica per non compromettere la scheda video integrata. Secondo te posso rischiare, considerando che gioco alla vecchia versione (2008/2010) di questo morpgg (wow-wotlk)?
Un assemblato pezzo per pezzo è qualcosa che se ci spendi i giusti soldi (di norma una buona base da cui partire è sui 1.000€) ti ritrovi ad avere un PC su cui cambi poco se non causa di forze maggiori tipo hardware danneggiato o non più adeguato all'uso (e normalmente se spendi SUBITO i giusti soldi, il cambio di PC lo fai ogni 8-12 anni di media.. tieni conto che ho ancora PC che uso come supporto secondario su moltissimi giochi, a cui ho messo solo una scheda video nuova.. il PC in questione è il più vecchio dei miei precedenti e ha 15 anni circa, monta un Q9650 overclockato a 3.7Ghz, una R9 270X Ockata del 15%, 8 GB di ram, SSD, ecc... e ancora mena parecchio a livello di performance) per non parlare del fatto che lo customizzi come ti pare SENZA avere restrizioni di alcun tipo (bios zozzi castrati che supportano solo quello che dice il produttore....ad esempio)

Se non hai tutti i soldi subito, puoi montarlo un pò alla volta... una buona base di partenza almeno sui 500-700€ ci partono... magari non per forza prendere subito 16 Gb, puoi partire con 8 iniziali.... ma di sicuro MB CPU per forza di cose la devi prendere...

Per quel che riguarda gli SSD, io sui miei clienti mondo i WD Blu che fino ad ora non hanno mai dato problemi, e costano poco... come HDD secondario gli mondo sempre un WD Black che sia per lavoro che per gaming sono ottimi, ma costicchiano... se non te lo puoi permettere sono ottimi anche i WD Blue meccanici...

Per la VGA non saprei dirti.. dipende dalle tue preferenze e dalle tue finanze.... io preferisco le AMD per questioni di customizzazioni (e altri fattori che non sto a spiegare onde evitare la pioggia di "ma la Nvidia fa XyZ" da parte di eventuali fanboy di cui non me ne frega nulla)... questo perchè il pannello di controllo AMD è All-In-One e non richiede supplementi software, cosa che invece la Nvidia ha bisogno di avere (tanto per dire... senza un "afterburner" non saresti in grado di customizzare e ottimizzare le performance della scheda, perchè il pannello di controllo Nvidia è na merda zozza, mai cambiata da quando sono nate le Nvidia)...
 
Non saprei, sti siti di preassemblati sono sempre un casino... bisogna perderci una marea di tempo... bisogna che ti armi di pazienza e cerchi bene... tra forum e sezioni di supporto... lo so perchè lo faccio per lavoro e ogni volta ci perdi giornate intere...
Un assemblato pezzo per pezzo è qualcosa che se ci spendi i giusti soldi (di norma una buona base da cui partire è sui 1.000€) ti ritrovi ad avere un PC su cui cambi poco se non causa di forze maggiori tipo hardware danneggiato o non più adeguato all'uso (e normalmente se spendi SUBITO i giusti soldi, il cambio di PC lo fai ogni 8-12 anni di media.. tieni conto che ho ancora PC che uso come supporto secondario su moltissimi giochi, a cui ho messo solo una scheda video nuova.. il PC in questione è il più vecchio dei miei precedenti e ha 15 anni circa, monta un Q9650 overclockato a 3.7Ghz, una R9 270X Ockata del 15%, 8 GB di ram, SSD, ecc... e ancora mena parecchio a livello di performance) per non parlare del fatto che lo customizzi come ti pare SENZA avere restrizioni di alcun tipo (bios zozzi castrati che supportano solo quello che dice il produttore....ad esempio)

Se non hai tutti i soldi subito, puoi montarlo un pò alla volta... una buona base di partenza almeno sui 500-700€ ci partono... magari non per forza prendere subito 16 Gb, puoi partire con 8 iniziali.... ma di sicuro MB CPU per forza di cose la devi prendere...

Per quel che riguarda gli SSD, io sui miei clienti mondo i WD Blu che fino ad ora non hanno mai dato problemi, e costano poco... come HDD secondario gli mondo sempre un WD Black che sia per lavoro che per gaming sono ottimi, ma costicchiano... se non te lo puoi permettere sono ottimi anche i WD Blue meccanici...

Per la VGA non saprei dirti.. dipende dalle tue preferenze e dalle tue finanze.... io preferisco le AMD per questioni di customizzazioni (e altri fattori che non sto a spiegare onde evitare la pioggia di "ma la Nvidia fa XyZ" da parte di eventuali fanboy di cui non me ne frega nulla)... questo perchè il pannello di controllo AMD è All-In-One e non richiede supplementi software, cosa che invece la Nvidia ha bisogno di avere (tanto per dire... senza un "afterburner" non saresti in grado di customizzare e ottimizzare le performance della scheda, perchè il pannello di controllo Nvidia è na merda zozza, mai cambiata da quando sono nate le Nvidia)...
ok, ti ringrazio per le preziose informazioni. Devo elaborarle per bene, quindi domani rileggo con calma. Per ora ti rispondo solo con un 'grazie' ;).
 

Kahmlee

Postatore
DEVI controllare dalla scheda tecnica QUALI schede video supporta il bios, perchè il 99% di questo tipo di PC (che sono da evitare come la peste), hanno dei bios "speciali" castrati che supportano solo un range specifico di pezzi (CPU, Ram e GPU)
Forse il mio HP appartiene a quell'1%, ma di problemi per montarci le schede video non ne ho mai avuti, neppure con la più recente.


Non saprei, sti siti di preassemblati sono sempre un casino... bisogna perderci una marea di tempo... bisogna che ti armi di pazienza e cerchi bene... tra forum e sezioni di supporto... lo so perchè lo faccio per lavoro e ogni volta ci perdi giornate intere...
Sul sito HP ci ho sempre trovato tutta la documentazione e i driver che mi servivano, che fosse un laptop, un desktop, una workstation o un server.
 

Kahmlee

Postatore
Quello che mi ha detto (e ho già sentito dire che i preassemblati fanno schifo) sto pensando che a questo punto mi tengo il pc così senza buttare 80 euro per la scheda video.
Non è che i preassemblati facciano tutti schifo, è solo che sono fatti per gente che ha voglia di un computer pronto da usare. Mica tutti hanno le stesse esigenze.
 

Bryan Fury

Super Postatore
Forse il mio HP appartiene a quell'1%, ma di problemi per montarci le schede video non ne ho mai avuti, neppure con la più recente.
Probabilmente non sei limitato a livello GPU (e in quel caso hai avuto molta fortuna, perchè su molti pre-assemblati di molti clienti è capitato di trovare una lista specifica di GPU che il bios accettava altrimenti non partiva), ma a livello CPU sono sicurissimo che lo sei entro un certo tipo specifico di processori oltre al quale non puoi andare (di norma sono tipo 4/5 CPU diverse non troppo eccellenti a livello di performance)..

Non è che i preassemblati facciano tutti schifo, è solo che sono fatti per gente che ha voglia di un computer pronto da usare. Mica tutti hanno le stesse esigenze.
Questa affermazione è incorretta. I preassemblati di solito sono utilizzati come macchine da ufficio o comunque per scopi amministrativi/gestionali, in quanto utilizzano schede madri di qualità scadente, CPU a basso voltaggio (e quindi poco performanti), PSU decisamente poco funzionali (un PC da gaming ha bisogno di una PSU tra i 500W/600W e i 1.000W in base a quanta roba ci monti sopra.. io ad esempio uso un corsair AX-760W) e spesso usano GPU di tipo "entry-level" per le operazioni più basilari....

Esistono ANCHE pre-assemblati definito da "pseudo-gaming" (per motivi ben precisi, tra cui anche quelli che ho elencato) ma sono comunque immondizia (in termini di rapporto qualità-performance E spesa) rispetto ad un PC assemblato pezzo per pezzo, in quanto non è possibile espandere oltre un certo tipo di pezzi già indicati e specificati dal produttore e il bios è castrato e non hai tutte le opzioni necesarie per ottenere una configurazione adeguata a certe richieste..... per non parlare del fatto che non potendo modificare le cose più importanti, a lungo termine diventano soldi buttati via.

Perchè? Perchè a differenza di quanto si crede, l'overclock non serve solo per "rendere il PC OP" ma serve ANCHE per allungare (si parla in termini di qualche annetto buono) l'utilizzo che ne fai quando le prestazioni vengono meno con i valori stock (hardware permettendo, perchè dipende SEMPRE da che pezzi monti, perchè se hai comprato una CPU da 50€ non puoi pretendere che con l'overclock riesci a tirare fuori la potenza necessaria per andare avanti 2-3 anni in più che avresti con una CPU molto più performante da 200€)..
 
Non saprei, sti siti di preassemblati sono sempre un casino... bisogna perderci una marea di tempo... bisogna che ti armi di pazienza e cerchi bene... tra forum e sezioni di supporto... lo so perchè lo faccio per lavoro e ogni volta ci perdi giornate intere...
Un assemblato pezzo per pezzo è qualcosa che se ci spendi i giusti soldi (di norma una buona base da cui partire è sui 1.000€) ti ritrovi ad avere un PC su cui cambi poco se non causa di forze maggiori tipo hardware danneggiato o non più adeguato all'uso (e normalmente se spendi SUBITO i giusti soldi, il cambio di PC lo fai ogni 8-12 anni di media..
Se non hai tutti i soldi subito, puoi montarlo un pò alla volta... una buona base di partenza almeno sui 500-700€ ci partono... magari non per forza prendere subito 16 Gb, puoi partire con 8 iniziali.... ma di sicuro MB CPU per forza di cose la devi prendere...
Per quel che riguarda gli SSD...
Per la VGA non saprei dirti..
Buongiorno, prima di tutto ti ringrazio per l'aiuto!
Allora la cifra di 600-700 euro è già una spesa che non posso permettermi in questo periodo. Vorrei stare su € 400 max.
So che è una bestemmia ma che tipo di pc potrei assemblare spendendo il meno possibile?

Considerando due cose...
1. il mio utilizzo:
gioco solo a world of warcraft-Wotlk (vers. 2008). Per il resto guardo film in streaming HD/FULL HD oppure con PotPlayer, lavoro con libreoffice e ogni tanto faccio disegni per hobby con Photoshop CS2.
2. la longevità con prestazioni soddisfacenti: ci tengo ad assemblare un pc che, come dici tu, possa durare e che sia soprattutto implementabile aggiungendo o sostituendo gli hardware. Infatti il requisito fondamentale per me è la "flessibilità" del PC, cioè che io possa facilmente migliorarne gli hardware senza avere problemi di compatibilità come nel caso del preassemblato.

Studiando un po' sto capendo che si parla di entry level, medium, high, top e forse top del top. Ecco, mi va bene partire da un entry level da migliorare in futuro. Inoltre capisco che scheda madre e alimentatore sono un po' il "cuore" e i "polmoni" del pc da assemblare, giusto?
Sarebbe ad esempio ottenibile un buon pc senza scheda grafica dedicata grazie a componenti performanti quali scheda integrata, scheda madre e alimentatore, così da spendere meno e avere un pc predisposto agli upgrade grazie ai principali hardware performanti?

Ad esempio ho letto un articolo sulla scelta delle APU anziché le CPU per avere prestazioni non estreme ma soddisfacenti per risparmiare ancora. In conclusione, mi chiedo se posso risparmiare e avere un buon pc prendendo degli hardware "fissi" che poi in futuro potranno reggere altri hardware (come una scheda grafica dedicata). E in questo caso ti chiedo gli hardware che richiedono una buona qualità per essere spendibili anche in futuro sono la scheda madre, l'alimentatore e l'SSD oppure no? oppure sì ma non solo?
 
Ultima modifica:

Bryan Fury

Super Postatore
Ad esempio ho letto un articolo sulla scelta delle APU anziché le CPU per avere prestazioni non estreme ma soddisfacenti per risparmiare ancora. In conclusione, mi chiedo se posso risparmiare e avere un buon pc prendendo degli hardware "fissi" che poi in futuro potranno reggere altri hardware (come una scheda grafica dedicata). E in questo caso ti chiedo gli hardware che richiedono una buona qualità per essere spendibili anche in futuro sono la scheda madre, l'alimentatore e l'SSD oppure no? oppure sì ma non solo?
Tutto è possibile, ma dipende da che tipo di MB e CPU scegli principalmente... Le APU sono utili, ma sono poco efficenti a lungo termine, in quanto per fare da VGA si ciucciano parte della potenza della CPU stessa, a differenza di una scheda integrata distaccata dalla CPU che al massimo si mangia una parte della RAM del sistema

Se non erro, tra l'altro, una GPU ce l'hai già. Se la R7-240 funziona ancora, configurala per avere il massimo prestazioni, sia software che hardware e tiratela ancora fino a che puoi e non hai soldi per fare altro.

Come inizio, puoi andare a spendere un buon ammontare per MB, CPU, RAM e PSU e appena hai altri soldi cambi altra roba e mano a mano lo assembli con quello che ti serve e preferisci...

Ma fai attenzione, quando scegli l'hardware, perchè hardware parlando, ricordati una regola d'oro. "Spendi oggi e subito il giusto senza fare le pulci, per non rattoppare poi le scelte dettate dal forzato risparmio".

Non seguendo questa regola d'oro, spesso si fà l'errore di voler risparmiare ogni volta che si cambia qualcosa e nel lungo termine, una spesa da 1.000€ ben pensata diventa il triplo. Troppe volte ho visto clienti voler fare il gioco del rattoppino e lamentarsi dopo della spesa totale esagerata....

Ti faccio alcuni esempi... è vero che la mia PSU costa parecchio (il costo della versione ATTUALE altalena tra i 150 e i 230 in base al periodo... e io 5 anni fà ho comprato la versione precedente, ora non più in produzione e sostituita con quella nuova a 150 perchè tutti gli altri PC montano la versione nuova), ma ha una garanzia di 7 anni direttamente lato produttore, e dei 5 AX760 che ho nei 5 PC a casa, mi è capitato una volta sola che si rompesse, ma essendo con una garanzia così estesa, non solo me l'hanno cambiato gratuitamente, ma mi hanno anche fornito la versione aggiornata (al tempo la versione era la AX750, a me hanno spedito la AX760 che tra l'altro costava di più della versione precedente)

Una PSU generica e di scarsa qualità, non ha lo stesso valore in termini di "pezzo" e di garanzia supportata... spesso più di 3 anni non vanno... e se si rompe ti attacchi...

Le ram... monto Corsair e hanno garanzia A VITA (anche queste un paio di banchi mi è capitato di cambiarli gratuitamente con pezzi aggiornati).... quasi tutti i produttori mettono la garanzia a vita da una certa serie in poi, e se non ti documenti sulla qualità dei pezzi, rischi di ritrovarti a prendere, per voler risparmiare per forza, pezzi che non sono coperti da un certo livello di qualità di supporto (tipo la garanzia).

Infine, ultimo ma non meno importante, bisogna vedere e studiarsi l'andamento di mercato di periodo in periodo... perchè quello che costava ieri non è lo stesso di oggi e non rimarrà uguale domani... buildare un Pc richiede un attimo di impegno anche su questo lato e "beccare" il momento giusto... pertanto io inizierei prima di tutto dicendoti di farti 3-4 builds mantenendo i pezzi in tutte le varianti che ritieni necessari, e sceglier diversi tipi di MB, CPU, ecc.. in base a quelle che credi adeguata ai vari range di prezzo...

In questo modo puoi andare a farti un idea su cosa scegliere (e quando scegliere) ottimizzando al meglio prezzo-prestazioni-qualità ed evitare di dover "rattoppare" poi.
 

Bryan Fury

Super Postatore
Che programmi usi per tenere sotto controllo come performa il pc?
E' questione di "trial'n'error". Bisogna smanettare con le impostazioni e vedere quali sono quelle che rendono di più... fare dei test su vari tipi di giochi e programmi e da li sai ognuno di esso come gira (FPS in idle e in full load, come reagisce ai cambi di "schermo", ossia in base a quanti elementi ci sono, se ci sono problemi di shuttering, tearing ecc...). Normalmente la cosa più facile è quella di creare un profilo apposito per ogni gioco o programma che usi. In questo modo è più facile gestire le impostazioni separatamente invece di usare quelle globali della scheda.

Per quel che riguarda me, di mio non è che usi chissà cosa... il pannello AMD mi permette già di avere tutto quello che mi serve sia per le impostazioni di base che per i valori di Clock, ram, ventole, voltaggi ecc..... L'efficenza la trovi tramite l'unione di settaggi software che hardware insieme. Per quel che riguarda le impostazioni hardware dipendono dal pannello della scheda grafica (dicasi infatti settaggi hardware) mentre per quel che riguarda i settaggi software li devi vedere all'interno di ogni singolo gioco/programma.

Ci sarebbe da parlare anche a livello hardware di PC in sè, ma è un altra questione quella. Se vogliamo dirla tutta, non è solo questione di scheda grafica, ma anche di come è settato il bios. Di mio ho tutte le impostazioni di risparmio energetico disattivate, non ho il boost attivo e la CPU lavora in fixed mode sincronizzato con un incremento di potenza del 12% rispetto allo stock (nel mio caso, meno moltiplicatore e più bus di comunicazione). La ram è ottimizzata per avere un clock leggermente più basso del 5% ma dei valori di CL minori e altra roba (troppo a scrivere tutto). Inoltre, anche, ma non meno importante, pure windows è ottimizzato per avere tutti i cores a disposizione (perchè spesso in base alla versione e alle impostazioni di default potrebbero esserci settaggi non adeguati, come spesso accade al 90% delle volte), parking disattivato, ottimizzazione di efficenza energetica, servizi necessari e non, e altre robe...

Non mi dilungo troppo perchè ci sarebbe da scrive un sacco di roba.. Alla fine è tutta questione di esperienza.... bisogna smanettarci un pò.. sembra un casino enorme, ma il problema si pone solo all'inizio... perchè una volta che hai una base di partenza su cui lavorare (e l'esperienza), si tratta solo di fare delle variazioni di gioco in gioco (o di programma in programma, perchè io uso anche molti programmi di montaggio audio e video e di elaborazione grafica) e configurare qualsiasi cosa si tratta di una manciata di ore al massimo (se proprio sei lento)... per me con un Pc da zero, tempo 30-40m e ho settato tutto... ma io non faccio testo.. tra l'esperienza e le conoscenze.. è normale... ma è così per tutti.. non sono nato che già sapevo tutto.. mi sono documentato, ho sperimentato e il resto è venuto da sè con il tempo e la pazienza..
 
Ma fai attenzione, quando scegli l'hardware, perchè hardware parlando, ricordati una regola d'oro. "Spendi oggi e subito il giusto senza fare le pulci, per non rattoppare poi le scelte dettate dal forzato risparmio".

Infine, ultimo ma non meno importante, bisogna vedere e studiarsi l'andamento di mercato di periodo in periodo... perchè quello che costava ieri non è lo stesso di oggi e non rimarrà uguale domani... buildare un Pc richiede un attimo di impegno anche su questo lato e "beccare" il momento giusto... pertanto io inizierei prima di tutto dicendoti di farti 3-4 builds mantenendo i pezzi in tutte le varianti che ritieni necessari, e sceglier diversi tipi di MB, CPU, ecc.. in base a quelle che credi adeguata ai vari range di prezzo...

In questo modo puoi andare a farti un idea su cosa scegliere (e quando scegliere) ottimizzando al meglio prezzo-prestazioni-qualità ed evitare di dover "rattoppare" poi.
Eccomi, il tuo commento mi è stato di grande aiuto. Quindi ho fatto i compiti e vediamo se l'ho fatti bene. Ho alzato il budget e ti mando una build che ho fatto in questo tempo. E' stato faticoso, ma già comincio a capirci qualcosa di più, almeno le conoscenze terra terra tipo cosa è una MB (mi prendo in giro da solo), ma vediamo se è vero ahah.

Dimmi che ne pensi! dove ci sono errori! o possibilità di migliorie a prezzi competitivi. Purtroppo sto stretto e sono andato fuori budget per non fare rattoppi in futuro. Quindi ho rinunciato ad esempio all'HDD per risparmiare e non perdere l'SSD per la velocità del OS. Io non so se sono un folle ma pensavo di installare eventuali programmi (tipo utorrent e potplayer sopra un HDD esterno).

Ecco qua con i relativi link:

1. MB Gigabyte B450M DS3H, Socket AM4
€ 75
2. CPU AMD CPU RYZEN 5 1600 AM4
€ 115
3. RAM Corsair Vengeance, 16 GB (2 X 8 GB)
€ 85
4. GPU Radeon RX 590 8 GB GDDR5
€ 205
5. SSD SanDisk Plus 240 GB, 530MB/s, 2,5", Sata III
€ 35
6. PSU SilentStorm Cool Zero 650W, 80 Plus Gold
€ 100
7. CASE Cooler Master Q300L-KANN-S00
€ 46
________
TOT. € 661,00

In aggiunta monitor e tastiera (perché regalo il mio attuale PC alla mia compagna):
MONITOR Samsung S24D330 FHD LED, 60 Hz, 1 ms
€ 97
TASTIERA Logitech K120
€ 14
_______
TOT. € 772,00
 

zerozero

Super Postatore
Io prenderei un ryzen 3 3200g con gpu integrata tanto per i giochi che vuoi fare basta e avanza , con i soldi della scheda video un altro ssd e come scheda madre una b450 aorusM
 

Bryan Fury

Super Postatore
1. MB Gigabyte B450M DS3H, Socket AM4
€ 75
2. CPU AMD CPU RYZEN 5 1600 AM4
€ 115
3. RAM Corsair Vengeance, 16 GB (2 X 8 GB)
€ 85
4. GPU Radeon RX 590 8 GB GDDR5
€ 205
5. SSD SanDisk Plus 240 GB, 530MB/s, 2,5", Sata III
€ 35
6. PSU SilentStorm Cool Zero 650W, 80 Plus Gold
€ 100
7. CASE Cooler Master Q300L-KANN-S00
€ 46
________
TOT. € 661,00

In aggiunta monitor e tastiera (perché regalo il mio attuale PC alla mia compagna):
MONITOR Samsung S24D330 FHD LED, 60 Hz, 1 ms
€ 97
TASTIERA Logitech K120
€ 14
_______
TOT. € 772,00
La MB se non hai necessità particolari, è una buona scheda. Non smanetto troppo con le MB della AMD, ma se non erro le versioni più performanti (sia in termini di efficenza che di configurazioni e settaggi) sono le X, questa è una versione ridotta della serie X..

La CPU, io andrei sulla 2600. Per 10€ di differenza tanto vale andare più su... non posso dirti la 3600 perchè sono 70€ extra, e se non ce li hai è un problema.. non ho idea della versione X, perchè non ho guardato i costi... detta in breve è la stessa versione solo con clock più alti vedi te se conviene in termini di differenza di prezzo..

Per la PSU, prenderei quello da 750, anche li sono 10€ di differenza e se in futuro cambi schede, aggiungi roba, è meglio stare larghi il giusto (anche perchè alla fine la media delle PSU è quella 700-750).

La scheda video, controlla meglio i prezzi. Io ho una 580 e tra la 580 e la 590 c'è una differenza del 2% di prestazioni. La 590 è semplicemente una 580 con un clock leggermente più alto. Stesso chipset, stesse ram, ecc... quindi se la 580 la trovi a molto meno, è meglio. Anche io all'inizio ero nel dubbio se prendere la 580 e la 590, ma dopo essermi spulciato una marea di dettagli ho scoperto che sono praticamente la stessa scheda solo con clock differenti (ci sono altri valori differenti, ma si parla veramente dell'1% di differenza per questi valori). Per andare nello specifico sulle due cose che di norma si osserva: Il clock della 580 è (e attenzione varia in base alla marca che l'ha assemblata) se non erro 1450-1500 mentre quello della 590 è 1540 di base. La ram invece è 1750-1810 per la 580 e 1800 per la 590. Gaming parlando, c'è una differenza di tipo 2-7 FPS... fidati non vale la spesa...

Case parlando, assicurati che abbia sufficente areazione (air flow). Le CPU AMD scaldicchiano e le VGA in generale se lavorano parecchio e sono sotto sforzo anche (la mia 580 sotto sforzo arriva sui 35-42° con i miei settaggi e all'interno del mio X9 che è grande e areato in manier adeguata, tenendo conto che monto un H80i per la CPU, quindi il calore della CPU non gli dà fastidio)... e se non hai il case sufficientemente areato rischi di trovarti un forno.. e alla fine rovini il PC.

Il monitor è sempre una spesa che io reputo molto austica... sinceramente, gaming parlando, a meno di non dover andare a giocare per comparti professionistici (e anche li... boh..), anche avere un monitor da 2-5ms va più che bene (basta non superi i 5ms). Io ho un 5:4 da 4ms della asus.... da anni praticamente.... (c'è ancora in commercio per fortuna, perchè è ancora molto utilizzato) perchè il wide mi fà vomitare.. (ma è questione di gusti). Per la programmazione e il gaming mi trovo meglio così che rinunciare ad avere un a visibilità di gioco simmetrica su entrambi i lati (il wide ti riduce la visibilità verticale). Gioco a 1280x1024 a 100Hz e vado da dio senza problemi in qualsiasi gioco (tanti anni fà giocavo in Clan Base e altre competizioni sugli FPS e sono sempre andato bene). Fossi in te sceglierei un monitor che abbia una risoluzione non troppo elevata ma che ti permetta di avere almeno 75-100Hz di refresh rate e non più di 5ms. In questo modo molto probabilmente riesci a ottenerlo a prezzo molto più basso di quello che hai trovato ora.

Il resto va bene... (Per l'SSD io monto un Samsung 860 Pro e, a non avere troppo budget, sarei andato minimo sul WD Blue, personalmente mi fido poco degli SSD Kingston e Sandisk) d'altronde il budget è quello, non puoi variare di chissà quanto e se i pezzi ti sembrano soddisfacenti, meglio così..
 
Fossi in te sceglierei un monitor che abbia una risoluzione non troppo elevata ma che ti permetta di avere almeno 75-100Hz di refresh rate e non più di 5ms. In questo modo molto probabilmente riesci a ottenerlo a prezzo molto più basso di quello che hai trovato ora.
(Per l'SSD io monto un Samsung 860 Pro e, a non avere troppo budget, sarei andato minimo sul WD Blue, personalmente mi fido poco degli SSD Kingston e Sandisk) d'altronde il budget è quello, non puoi variare di chissà quanto e se i pezzi ti sembrano soddisfacenti, meglio così..
Buongiorno
approfitto per chiederti a cosa servono rispettivamente SSD e HDD. cioè nel SSD metto il sistema operativo e installo i programmi oppure i programmi andrebbero nell'HDD? Volevo inoltre sapere se i gb dell'SSD influenzano sulle prestazioni del pc oltre a dare più spazio? Secondo me ovviamente no, ma preferisco fare una domanda sciocca quando magari invece è sensata...

Infine volevo chiederti se invece mi davi un'occhiata a queste configurazioni che ho trovato per dirmi cosa ne pensi, anche se si sale di prezzo....

1 build 750 (ad esempio qui c'è il ssd sandisk che sconsigli e che ho letto sconsigliato pure su altri siti)

(ho trovato queste configurazioni su altri siti)
2 build 757 snz HDD

3 Build 767 snz HDD


grazie!
 
Ultima modifica:

Bryan Fury

Super Postatore
approfitto per chiederti a cosa servono rispettivamente SSD e HDD. cioè nel SSD metto il sistema operativo e installo i programmi oppure i programmi andrebbero nell'HDD? Volevo inoltre sapere se i gb dell'SSD influenzano sulle prestazioni del pc oltre a dare più spazio? Secondo me ovviamente no, ma preferisco fare una domanda sciocca quando magari invece è sensata...
La configurazione dei drive dipende da cosa ti serve e cosa ci devi fare. Se non utilizzi nessun tipo di raid, allora la configurazione più semplice è SSD+HDD, dove l'SSD (utilizzato in toto o in doppia partizione come uso il mio) serve per l'OS e solo ALCUNI giochi da boostare (quelli più utilizzati) e l'HDD serve come archivio per tutto il resto (giochi inclusi).

Altrimenti c'è un altro tipo di configurazione che è SSD+SSD+HDD, dove il primo SSD (più piccolo) serve solo per l'OS (Nel mio caso specifico, usando solo i samsung, prima facevo 128 860-Pro + 256 860-Pro, e un WD Black da 1 TB a singlolo platter, ma ora gli SSD 860-Pro da 128 non ci sono più e quindi sono 2 da 256) il secondo per tutti i giochi da boostare e l'HDD il solito utilizzo come sopra. In questo modo si separa l'SSD dell'OS da quello dei giochi in boost e si riduce complessivamente il carico di stress dovuto ai dati in scrittura (l'SSD è per LEGGERE non per scrivere e i giochi richiedono updates continui, quindi se è un SSD separato e muore, sostituirlo senza danni al sistema diventa più facile).

Lo spazio non influisce in nulla, se il sistema è configurato a dovere e non fa casino con gli SSD direttamente rovinandoli (ci sono alcune configurazioni da fare se si possiede un SSD, altrimenti si rischia di danneggiarlo), quindi che tu usi un SSD da 128-256-512-1Tb non cambia niente. In un SSD, quello che è importante è la qualità dell'SSD stesso... esempio, uno che utilizza un sistema a 3 Celle (Se non erro si dice TCS) è meno performante di uno che utilizza un sistema a 2 celle (DCS credo)... per non parlare del chipset interno di gestione, e altri fattori...

Per le config, se riesco a trovare tempo, gli do uno sguardo ma non ti assicuro nulla, sono abbastanza impicciato con le assistenze in remoto dei clienti che, come sai, visto il casino e l'emergenza in cui siamo non posso andare a casa loro... e devo lavorare così.. .-.
 
La configurazione dei drive dipende da cosa ti serve e cosa ci devi fare. Se non utilizzi nessun tipo di raid, allora la configurazione più semplice è SSD+HDD, dove l'SSD (utilizzato in toto o in doppia partizione come uso il mio) serve per l'OS e solo ALCUNI giochi da boostare (quelli più utilizzati) e l'HDD serve come archivio per tutto il resto (giochi inclusi).

Altrimenti c'è un altro tipo di configurazione che è SSD+SSD+HDD, dove il primo SSD (più piccolo) serve solo per l'OS (Nel mio caso specifico, usando solo i samsung, prima facevo 128 860-Pro + 256 860-Pro, e un WD Black da 1 TB a singlolo platter, ma ora gli SSD 860-Pro da 128 non ci sono più e quindi sono 2 da 256) il secondo per tutti i giochi da boostare e l'HDD il solito utilizzo come sopra. In questo modo si separa l'SSD dell'OS da quello dei giochi in boost e si riduce complessivamente il carico di stress dovuto ai dati in scrittura (l'SSD è per LEGGERE non per scrivere e i giochi richiedono updates continui, quindi se è un SSD separato e muore, sostituirlo senza danni al sistema diventa più facile).

Lo spazio non influisce in nulla, se il sistema è configurato a dovere e non fa casino con gli SSD direttamente rovinandoli (ci sono alcune configurazioni da fare se si possiede un SSD, altrimenti si rischia di danneggiarlo), quindi che tu usi un SSD da 128-256-512-1Tb non cambia niente. In un SSD, quello che è importante è la qualità dell'SSD stesso... esempio, uno che utilizza un sistema a 3 Celle (Se non erro si dice TCS) è meno performante di uno che utilizza un sistema a 2 celle (DCS credo)... per non parlare del chipset interno di gestione, e altri fattori...

Per le config, se riesco a trovare tempo, gli do uno sguardo ma non ti assicuro nulla, sono abbastanza impicciato con le assistenze in remoto dei clienti che, come sai, visto il casino e l'emergenza in cui siamo non posso andare a casa loro... e devo lavorare così.. .-.
ti ringrazio mille per la risp. Mi sei già stato molto dietro. Capisco, anch'io sto lavorando da casa. speriamo passi velocemente. intanto Ti auguro buon lavoro!
 
Alto