Su WoW si è Rischiata l'Estinzione di Massa, "Come per il Corrupted Blood"



Sta accadendo di nuovo nel mondo di World of Warcraft, e se non fosse per l'ultimo Fix arrivato pochi minuti fa, forse il disastro si sarebbe potuto replicare come in passato se non peggio. Per chi avesse la memoria corta (oppure non ne ha mai sentito parlare) ci riferiamo a qualcosa di molto simile accaduto con "L'incidente del Corrupted Blood". L'interesse e le polemiche che si sono scatenate su Reddit hanno quasi mandato in cortocircuito le teste d'uovo della Blizzard.

L'origine del male questa volta è diversa ma si espandeva in modo assolutamente analogo al sopracitato drammatico evento. Il nome del "paziente zero"? L'NPC Bruttallus è stato colui ad infettare con il suo odioso debuff tutti i giocatori di livello alto che non perivano sotto le sue grinfie. Questi poi andavano nelle città ad "infettare" tutti coloro che incontravano. In particolare la zona di Stormwind è stata colpita, e tutti sanno quanto sia un'area piena di personaggi banca e nuovi giocatori. Ottima per sviluppare una vera epidemia..

A differenza di vanilla, su Legion tutti i server sono connessi tra loro e quindi la cosa rendeva ancora peggiore questo problema. La piaga non solo si diffondeva sul server, ma anche tra server diversi! In pratica il virus X perfetto.

Questo era il debuff!



A mettere una toppa in modo "preliminare" sono stati i GM ad intervenire sulla popolazione corrotta con warm e ban. In secondo luogo, è poi arrivato un 'salvifico' FIX, confermato dal comunity manager Aknolar. "Gli antibiotici hanno fatto il loro effetto risolvendo tutto."

Insomma, WoW è sopravvissuto ad una altra pericolosa epidemia!

La notizia è come al solito da attribuirsi all'amico @Grigdusher
 
Ultima modifica:

Commenti

era un commento ironico vero? ahah
puoi dirmi quello che vuoi ma sai benissimo che il primo progetto era fallito miseramente.

non mi fiderò MAI più di un gioco asiatico - sopratutto dopo BDO.

yo!
A me pare che il progetto sia stato fatto in america. Non mi sembra che avessimo contattato nell'intervista uno dagli occhi a mandorla. @Draconin, D&L è sviluppato in cina?
 
Il gioco è in co sviluppo fra snail Cina per il mercato asiatico e snail USA per il mercato occidentale parliamo di una società che per dimensioni è terza credo in Asia e con molti dipendenti in usa, la società è molto capitalizzata e i suoi guadagni maggiori arrivano da giochi mobile per il mercato asiatico
 
:ban: Ma gli account "temporaneamente" bannati sono stati ripristinati?
no per curiosità, perchè nelle mie esperienze, di solito il ban è un ban. :ban2:
 
Alto