Test IGD: aiuto

Ciao ragazzi, mi presento: sono un ragazzo di 23 anni da sempre appassionato di videogames, sono passato da svariati giochi (Lineage 2, Wow, persino metin 2) e adesso gioco a LOL. Nel corso degli anni mi sono iscritto ad un corso di laurea in Psicologia Clinica e adesso mi trovo al momento della tesi. Ovviamente la tentazione è stata quella di affrontare la tematica della dipendenza dai videogiochi. Bene, io voglio valutare quali possibili fattori personali o esperienze di vita possano inficiare e spingere qualcuno a utilizzare i videogames non più come semplice strumento per "rilassarsi".
Ragazzi so che è un tema già affrontato e so che alcuni di voi potrebbero infastidirsi, ma credetemi che lo faccio con buone intenzioni e senza giudicare nessuno.
Il questionario è anonimo e si completa in 20 minuti.
Vi ringrazio anticipatamente, buone feste e buon game :D

Link: https://goo.gl/forms/O17z9uV8U0Ooi9Gs2

PS: Ringrazio Shinobi per il permesso.
 
Toglimi una curiosità, ma è un format per la tesi che vi passate l'un l'altro? La riproposizione di questo test con alcune modifiche è diventata ciclica nei forum di videogames.
 
Toglimi una curiosità, ma è un format per la tesi che vi passate l'un l'altro? La riproposizione di questo test con alcune modifiche è diventata ciclica nei forum di videogames.
Magari ci saranno alcune somiglianze, ma uguale a questo è impossibile…ho analizzato tutti gli studi nazionali e internazionali.
Comunque grazie per la partecipazione e buon anno! :D
 
alla sesta pagina, ho letto 28 domande. Non ho retto mi spiace, alla quinta sembrava un questionario per disadattati, sembrano quelle domande di chi coi videogame non ha mai avuto niente a che fare, però per carità magari nella massa si trova di tutto...
 
Test interessante ma mi chiedo che valenza possa avere, basta che poi uno va li e clicca a caso... certe domande davvero sono al limite.
Nel 2018 ancora con questo test che gira dal 2004, potevo capire allora ma dopo 14 anni ancora li che ogni anno riemerge
Oggi con la monetizzazione che offrono i giochi online non lo vedo molto in linea con i tempi, visto che ce gente che ci guadagna milioni, magari un test sulla dipendenza da gratta e vinci e roba varia era molto più in linea con i tempi.

Mio pensiero ovvio
 
Ragazzi vi ringrazio e accetto le critiche, anche se avrei da ridire su alcune di queste.
Vi prego di prenderlo come qualcosa senza impegno, alcune domande sembrano non essere connesse all'utilizzo dei videogames, semplicemente perché indagano altri costrutti. Poi i dati dovranno essere analizzati in modo opportuno attraverso le dovute analisi statistiche.
Chiedo venia per l'errore riguardo i soldi spesi in game, ma ho inserito di mia spontanea volontà la domanda… un saluto.
 
Test interessante ma mi chiedo che valenza possa avere, basta che poi uno va li e clicca a caso... certe domande davvero sono al limite.
Nel 2018 ancora con questo test che gira dal 2004, potevo capire allora ma dopo 14 anni ancora li che ogni anno riemerge
Oggi con la monetizzazione che offrono i giochi online non lo vedo molto in linea con i tempi, visto che ce gente che ci guadagna milioni, magari un test sulla dipendenza da gratta e vinci e roba varia era molto più in linea con i tempi.

Mio pensiero ovvio
Infatti so che la monetizzazione sta avendo un grosso impatto, ma quello che voglio valutare io è ben altro.
 

Dropy123

Super Postatore
non critico il tuo lavoro, ma ho letto le pagine e ho visto sezioni nel quali fai delle domande rinchiuse in uno specifico lasso di tempo (esempio, ultime due settimane, ecc..), ora non studio psicologia, ma sarei interassato a capire come affronti la situazione, dato che nella sudetta, la persona ha un impatto emotivo ( e sono spesso questo le domande poste ), che è influenzato da molti fattori al di fuori dei video giochi.

Mi spiego meglio, come fai a capire che la situazione personale che chiedi di discrivere sul tuo questionario abbia a che fare con i video giochi o meno senza chiare specifiche ( su una linea temporale vasta la cosa ha un senso, ma sui brevi scorci in cui fai la domanda può succedere di tutto oltre al gaming che magari una accantona per problemi personali, o aumenta solo in quel tempo per un motivi vari).
 
Considerando che questo tipo di discussione spunta fuori ogni anno e le domande sono sempre quelle non vi conviene contattare direttamente i vecchi laureandi e farvi passare tutto il loro materiale per poi riesaminarlo voi stessi?
 
Alto