The Division 2: Nuovi dettagli su PvP e Zone Nere


Ubisoft ci svela nuovi e interessanti dettagli per The Division 2 incentrati sul PvP e le zone nere, ve li riportiamo a seguire.
  • Le Zone Nere sono 3, ognuna con la sua storia e dinamiche
  • Potenziata la capacità dei server e la dimensione del gioco (12 giocatori supportati contemporaneamente)
  • Il nuovo operatore della Zona Nera darà accesso ad una nuova interfaccia
  • Tramite un sistema di bonus è possibile sbloccare tutti e 5 i livelli della Zona Nera
  • Tra i vantaggi vi sono: spazio extra per gli oggetti contaminati, ricompense più ricche per gli agenti traditori, migliori opportunità di saccheggio
  • I potenziamenti equipaggiamento più rari recuperati nelle Zone Nere, dovranno essere estratti e finiranno nell'inventario
  • Armi ed equipaggiamenti raggiungeranno automaticamente il livello del giocatore che li usa
  • Migliorato il matchmaking con una normalizzazione del livello dei giocatori suddivisi per fasce 1-10, 11-20 e 21-30
  • Eventi dinamici chiamate Zone Nere occupate, durante i quali i giocatori dovranno usare al massimo i mezzi a disposizione per sopravvivere e ottenere ricompense vantaggiose
  • Modalità competitiva 4 vs 4 denominata Conflitto, che avrà luogo in 3 mappe separate da quella principale
The Division 2 sarà disponibile dal 15 marzo su PlayStation 4, Xbox One e PC.
 

Commenti

Cose da fare, per quel che mi riguarda, prima di acquistare the division 2: aspettare l'analisi tecnica del netcode del gioco da parte di Battle(non)sense, vedere se quelli di Massive si son svegliati passando da TCP a UDP, osservare quanti glitch e quanti metodi di dupes escono fuori e quanto ci mettono a fixarli, aspettare i commenti di retroengineering sui forum di cheat-dealer e quindi vedere se le coordinate dei pg sono gestite server-side o client-side (per evitare i soliti teleport e noclip...). Serviranno almeno 2 mesetti, nel frattempo: che il resto del mondo ci si schianti pure.
 
Mi hai letto nel pensiero. Non ho capito come si diventa rogue. I 12 pg contemporanei perché sono un potenziamento? Prima in zona nera erano di più.
 
Mi hai letto nel pensiero. Non ho capito come si diventa rogue. I 12 pg contemporanei perché sono un potenziamento? Prima in zona nera erano di più.
Credo sia perchè sono 3 Dark Zone separate ognuna con 12 players invece di averne UNA intera da 24.

Suddivisione che ritengo un miglioramento in quanto diventa più facile estirpare il problema dei griefer del cavolo da quelli che vogliono scontrarsi in maniera seria, senza dover fare agguati alla gente appena entrata come era prima.. dove non ci guadagni niente a killare uno che è palese non abbia niente addosso per difendersi... (magari so vecchio io e sono più per il PvP "con un senso" che quello ad cazzum, ma a me ha sempre dato fastidio e non mi sono mai messo io per primo ad attaccare "tanto per" la gente che era palese non fosse al mio stesso livello.... a meno di essere di un Clan/Alleanza nemica, ma quella è un altra situazione..)
 
Credo sia perchè sono 3 Dark Zone separate ognuna con 12 players invece di averne UNA intera da 24.

Suddivisione che ritengo un miglioramento in quanto diventa più facile estirpare il problema dei griefer del cavolo da quelli che vogliono scontrarsi in maniera seria, senza dover fare agguati alla gente appena entrata come era prima.. dove non ci guadagni niente a killare uno che è palese non abbia niente addosso per difendersi... (magari so vecchio io e sono più per il PvP "con un senso" che quello ad cazzum, ma a me ha sempre dato fastidio e non mi sono mai messo io per primo ad attaccare "tanto per" la gente che era palese non fosse al mio stesso livello.... a meno di essere di un Clan/Alleanza nemica, ma quella è un altra situazione..)
Bryan a 'sto giro dissento: un party da 4 di cagacazzi in arena da 12 diventa istantaneamente il king of the hill. Il cap a 12 non mi sembra una scelta saggia, ma felice di essere smentito.
 
"Diventare traditori in The Division 2

Il corposo restyle operato da Massive con la Zona Nera è arrivato persino a toccare la meccanica che regola gli agenti traditori. Rispetto a quanto avveniva in passato, ora entrare nella Dark Zone non significa automaticamente essere predisposti al PvP: di default non si potrà infatti essere attaccati dagli altri giocatori, ma soltanto dai personaggi controllati dal computer durante la ronda che ci porterà a liberare le varie zone presidiate dalle fazioni criminali di Washington DC. Se si vogliono però mettere le mani sul loot di livello più elevato, dovremo attivare lo stato traditore grigio premendo l'analogico destro. Così facendo, saremo esposti al fuoco degli altri giocatori e potremo avviare un loop di missioni che ci porteranno a esplorare la dark zone per interagire con alcuni terminali così da individuare un covo dei ladri: una vera e propria istanza dove potremo entrare con i nostri compagni di team e avere accesso a ricompense di varia natura.

Nel momento in cui si è grigi saremo sì soggetti al fuoco degli avversari ma noi stessi potremo uccidere gli altri giocatori che hanno attivato la modalità. Così facendo il nostro teschio si colorerà di rosso e saremo molto più facilmente individuabili dagli altri player. Continuando a uccidere gli avversari potremo alla fine attivare la caccia all'uomo diventando visibili persino sulla mappa della Zona Nera degli avversari e trasformando il nostro teschio rosso in uno dorato. Raggiunto questo stato, dovremo trovare uno specifico terminale e impiegare alcuni preziosi secondi per effettuare l'hacking mentre gli altri compagni di team dovranno difenderci. Se riusciremo nell'operazione sbloccheremo un loot di livello elevato. Di fondo rimane sempre presente l'estrazione, ovvero la meccanica che ci costringe a chiamare l'elicottero di supporto per portare al sicuro il loot raccolto nella Dark Zone e tutti questi elementi che caratterizzano il nuovo PvPvE si amalgamano alla perfezione per offrire un'esperienza giocatore contro giocatore decisamente più varia che in passato e probabilmente adatta a una platea più estesa."
 
Bryan a 'sto giro dissento: un party da 4 di cagacazzi in arena da 12 diventa istantaneamente il king of the hill. Il cap a 12 non mi sembra una scelta saggia, ma felice di essere smentito.
Non è vero, perchè se le zone sono 3, è più difficile trovare problemi... perchè se il team di cagacazzi è nella zona 1, e tu sei nella zona 3, non ti possono rompere le palle... il problema di avere una DZ intera come su TD1 era che se beccavi il team super OP in termini di drop e stats, dovevi riuscire ad organizzare i team di poveracci come eri tu e cercare di affrontare sta gentaggia 20 vs 4... e spesso manco ci riuscivi.. con tutti i ribilanciamenti e i cambiamenti che hanno fatto in termini di stats e moltiplicatori (si spera) stavolta sta situazione non capita.. vuoi perchè le zone sono SEPARATE, vuoi per la questione delle stats...

Secondo me è tutto migliore rispetto a prima..
 
Non è vero, perchè se le zone sono 3, è più difficile trovare problemi... perchè se il team di cagacazzi è nella zona 1, e tu sei nella zona 3, non ti possono rompere le palle... il problema di avere una DZ intera come su TD1 era che se beccavi il team super OP in termini di drop e stats, dovevi riuscire ad organizzare i team di poveracci come eri tu e cercare di affrontare sta gentaggia 20 vs 4... e spesso manco ci riuscivi.. con tutti i ribilanciamenti e i cambiamenti che hanno fatto in termini di stats e moltiplicatori (si spera) stavolta sta situazione non capita.. vuoi perchè le zone sono SEPARATE, vuoi per la questione delle stats...

Secondo me è tutto migliore rispetto a prima..
non sono mica convinto...partendo dal presupposto che comunque in DZ ci si deve andare in party ma nell'esempio che citi dai per scontato che nella 3 la situazione è tranquilla; per me dovevano fare un'altra cosa: istanze solo party vs party da 3 e 4 e istanze solo free for all/duo.
 
non sono mica convinto...partendo dal presupposto che comunque in DZ ci si deve andare in party ma nell'esempio che citi dai per scontato che nella 3 la situazione è tranquilla; per me dovevano fare un'altra cosa: istanze solo party vs party da 3 e 4 e istanze solo free for all/duo.
Ma non è che ci devi andare per forza in massa a party pieni eh.. la gente può pure entrare randomicamente per cazzi suoi... il fatto dei party è ovviamente un vantaggio ma non è un prerequisito eh
 
Adesso cmq l'equip nelle zone nere sono tutti uguali si autoregolano tutti allo stesso livello di statistiche, tranne nella nuova zona nera che si chiama zona nera occupata dove li le statistiche contano come nell'1 , e questa zona va a rotazione tra le tre ogni settimana, adesso fare pvp nelle zone nere nere normali e' bilanciato non come prima che entravi e c'era quello traequippato e ti shottava
 
Adesso cmq l'equip nelle zone nere sono tutti uguali si autoregolano tutti allo stesso livello di statistiche, tranne nella nuova zona nera che si chiama zona nera occupata dove li le statistiche contano come nell'1 , e questa zona va a rotazione tra le tre ogni settimana, adesso fare pvp nelle zone nere nere normali e' bilanciato non come prima che entravi e c'era quello traequippato e ti shottava
ahahah ricordo quando entravo in zona nera, ero un bersaglio ambulante
 
Da soli in zona nera c'era una bellissima tensione....
Comunque come c'è scritto nell'articolo che ho postato, se non ci si "flagga" per il pvp nessuno può ucciderti.
Finché non si decide di andare a cercare loot di alto livello può essere una buona idea..
 
Alto