The Eder Scrolls Online Greymoor - Recensione, Screenshot e Gameplay Trailer

The Eder Scrolls Online Greymoor.jpg



Finalmente ci siamo. Dopo il lancio del Prologo, è stata lanciata di recente la nuova espansione di The Elder Scrolls Online, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Greymoor.

Greymoor
trasporta il giocatore 1000 anni prima degli eventi narrati in Helgen. La trama ruota attorno ad un Lord Vampiro, le cui future missioni arricchiranno il DLC The Dark Heart of Skyrim.

7 le missioni principali con l'aggiunta di una quantità generosa di secondarie, con una longevità di circa 10 ore, data sopratutto dalla presenza di svariate attività da portare a termine nella regione.

Possiamo affermare di come Greymoor sia solo il preludio per ciò che verrà prossimamente. A differenza delle grandi espansioni rilasciate in passato, non vengono aggiunte nuove classi, ma solo migliorie e novità in termini di Gameplay.

The Eder Scrolls Online Greymoor 4.jpg




La più grande è rappresentata sicuramente dalla presenza degli eventi di gruppo chiamati Harrowstorms, per un totale di 10 e collocati strategicamente sulla mappa di gioco. Gli eventi consentono di scontrarsi con nemici e temibili boss, i quali metteranno alla prova i giocatori che decideranno di affrontarli in singolo.

Greymoor accoglie fin da subito i giocatori con una sequenza introduttiva che ricorda Skyrim, in cui l'eroe di turno viene imprigionato in un luogo non precisato in compagnia di Fennorian, un vampiro che sta investigando su un covo di streghe. La prima cosa da fare è quella di fuggire dal carcere, attraverso il tradizionale minigioco.

Tornano delle vecchie conoscenze di Skyrim come Lyris Titanborn. La storia consente ai giocatori di riscoprire una Skyrim oramai perduta da tempo, con la possibilità di esplorare luoghi conosciuti e naturalmente nuove ambientazioni. Capiterà nel corso dell'avventura di affrontare quest dove al suo interno troverete Licantropi, Streghe e Vampiri, a dimostrazione di come la nuova espansione abbia tematiche oscure.

Tre le alleanze presenti con contenuti che si adattano al livello del giocatore, in questo modo è possibile affrontare i Dungeon al meglio, senza contare che potrete unirvi ad altri giocatori.

The Eder Scrolls Online Greymoor 2.jpg



E' tempo di tornare a Skyrim con Greymoor, la quale riproduce alla perfezione le ambientazioni e l'esperienza offerta da uno dei capitoli più belli, giocati e supportati dalla community di The Elder Scrolls.

Greymoor
vi terrà incollati per molte ore, dal completamento di missioni principali e secondarie ad attività di vario tipo, senza contare la mole generosa di contenuti inediti introdotti con la nuova espansione, quasi a giustificarne il costo di circa 40 euro.

Insomma, avrete intuito di non trovarvi di fronte un'espansione della durata di poche ore con una manciata di novità, ma di un lavoro ben fatto in termini di contenuti, considerando che è solo il principio di ciò che verrà prossimamente.

Purtroppo come dice il detto non è tutto oro ciò che luccica. L'espansione è afflitta attualmente da non pochi problemi, come il tardo caricamento di alcune texture e bug esilaranti, senza contare cali di framerate in presenza di molteplici giocatori. Nulla che chiaramente non possa essere risolto con degli aggiornamenti.

the-elder-scrolls-online-summerset-wallpaper-1.jpg



Da elogiare il comparto audio che da sempre ricopre un ruolo importante nella serie The Elder Scrolls , le quali si sposano alla perfezione con ambientazione ed eventi.

Possiamo senza ombra di dubbio affermare di come la nuova espansione non sia rivolta solo ai veterani ma anche ai nuovi giocatori che si avvicinano per la prima volta al mondo di TESO.

 

Commenti

Alto