Thronebreaker The Witcher Tales non si farà

thumbnail-en.6.jpg



L'esperimento di CD Projekt di unire il gioco di carte Gwent con un'esperienza ruolistica in stile The Witcher non ha portato i frutti sperati, per tanto è stato deciso che Thronebreaker non avrà un sequel.

Secondo quanto affermato dal team di sviluppo, le cause che hanno determinato la suddetta decisione sono molteplici, tra queste troviamo lo sviluppo di Cyberpunk 2077 che sta richiedendo tempo e risorse e le vendite al di sotto delle aspettative.

A quanto pare lo spinoff di The Witcher non vedrà un seguito. Per quanto riguarda invece Gwent continuerà ad essere supportato su PC e Mobile, contrariamente alle versioni Xbox One e PS4.

Vi ricordiamo che Thronebreaker è disponibile sia su PC che Console e fa vestire ai giocatori i panni di una regina, con la possibilità di esplorare gli scenari con visuale isometrica, mentre i combattimenti sono affidati al gioco di carte.
 

Commenti

Alto