Wild West Online Oggi Disponibile in Accesso Anticipato



Wild West Online raggiunge finalmente l'Accesso Anticipato su Steam ed è disponibile per tutti i giocatori che desiderano acquistarlo.

Il gioco attualmente presenta una grande mappa di gioco con diverse missioni PvE, nuovi NPC ed eventi PvP condivisi con tutto il server di gioco. Con l'avanzamento del personaggio i giocatori potranno sbloccare nuove abilità e potranno accedere ad equipaggiamenti migliori.

Da segnalare infine anche gli eventi pubblici PvE Artifact Hunt e Golden Road. Vi lasciamo con un video gameplay registrato dai colleghi di mmorpg.com. Che ve ne pare? Chi di voi ci sta giocando?

 
AlphAtomix

Commenti

molto grosso e molto vuoto, graficamente non è male. è un alpha, latita di contenuti, ma nel panorama dei survival può ritagliarsi una grossa fetta grazie all'ambientazione.

 
ambientazione interessante ma è il solito survival..al momento mi tengo in tasca i miei 0.0046 Bitcoin
quando dovrebbe essere rilasciato e con quanti players per server?
 
A vederlo così in video non sembra male. Però non mi fido: aspetto che esca, che qualcuno lo recensisca, e voglio capire come sta messo a cheater. L'ultima cosa che voglio è trovarmi tra le mani un frag senza senso con gente che mi oneshotta da 2 km. Se somiglia a Quake se lo possono tenere. Se invece può diventare un bel sandbox in salsa western ci farò un bel pensierino.
 
Un sandbox in salsa western potrebbe essere tanta roba, di certo sarebbe il primo del genere e se fatto bene potrebbe funzionare.
Anche se, dal punto di vista della varietà dell'ambientazione rischierebbe di diventare un po' noioso alla lunga, ma è una mia opinione, dico solo che è un'ambientazione che essendo storica e non fantasy, è destinata a certi limiti che ne inficiano lo sviluppo sempre in crescita, non so come spiegarlo meglio, insomma più di tanti contenuti forse non si possono aggiungere in una ambientazione simile.
Riguardo allo "sniping" mi verrebbe da dire, che, alcuni fucili dell'epoca permettevano di sparare da quelle che allora erano grandi distanze (200 metri) però non è che avessero mirini laser, zoom, o altre diavolerie tecnologiche moderne, quindi alla fine, comunque bisognava affidarsi alla propria vista per prendere la mira.
Da questo punto di vista credo sarebbe opportuno che non mettano nel gioco un targetting classico, ma uno molto dinamico, dove la mira dipende tutta o quasi dal giocatore, un target lock sull'avversario di qualsiasi genere, anche soft o dinamico, temo inficierebbe non poco su un titolo simile.
In ultimo vorrei sapere, visto che non è indicato nell'articolo e dal loro sito non si capisce: chi lo sta sviluppando?
 
Ultima modifica:
Spiegaglielo a quelli che scrivono Tex da quanto? 30 anni? :D
LOL vabbè ma Tex non è evidentemente una ricostruzione storicamente fedele, fondali a parte, è più un fantasy western di quanto non lo ammettano i suoi autori, se non lo era all'inizio di certo lo è diventato con il tempo e non mi riferisco certamente solo alla saga di Mefisto e del Morisco.
Tex è praticamente de facto "Lo chiamavano Trinità", con una punta di misticismo che in un fantasy non guasta.
E lo dico da fan dell'opera, che per quanto adoro e ho adorato ancor più da ragazzo a un certo punto mostra purtroppo i suoi limiti legati all'ambientazione, per quanto i suoi autori facciano l'impossibile e con molta bravura intendiamoci, per renderlo godibile nonostante l'età e i limiti di cui sopra.
Tex è quel personaggio che non importa quante volte hai letto i suoi fumetti, anche se sai già fin dall'inizio che comunque alla fine in un modo o nell'altro sarà lui a spuntarla, continui ad amare e non annoia.
Ma Tex piace così, non sbaglia mai un colpo, può centrare le mosche a mezzo chilometro di distanza che manco in Arma Letale e spacca le mascelle meglio di quanto farebbe lo stesso Hulk.
 
Alto