World of Wacraft Classic: Data di uscita e BETA



Blizzard ha annunciato che World of Warcraft Classic sarà disponibile dal 27 Agosto.

A partire da oggi coloro che verranno invitati potranno provare in Anteprima la Closed Beta, al fine di aiutare gli sviluppatori a migliorare l'esperienza di gioco tramite i feedback.

I test avverranno nei seguenti orari e giorni:
  • mercoledì 22 - giovedì 23 maggio
  • mercoledì 19 - giovedì 20 giugno
  • giovedì 18 - venerdì 19 luglio
Se volete avere una possibilità di partecipare, iscrivetevi QUI e selezionate naturalmente la Beta di World of Warcraft Classic.

Per la partecipazione sono richiesti:
  • Un abbonamento Battle.net
  • Tempo di gioco "attivo"
Il 13 Agosto sarà disponibile l'editor per la creazione dei personaggi, con la possibilità di crearne 3 per coloro che hanno un abbonamento.
 

Commenti

#3
dato che wow lo è dovrebbe essere scontato che lo sia anche il classico. io sarei anche tentato di tornarci, ma poi mi chiedo se ho davvero voglia dei raid da 40 in cui 40 minuti passavano solo per riunire i gruppi :asd:
 
#4
io ho gia comprato la collection edition per puro collezionismo...le ho tutte tranne le prime 3 (quelle piu belle tra le altre cose :asd: ). Vediamo se poi ci giocherò ad agosto.
 
#5
dato che wow lo è dovrebbe essere scontato che lo sia anche il classico. io sarei anche tentato di tornarci, ma poi mi chiedo se ho davvero voglia dei raid da 40 in cui 40 minuti passavano solo per riunire i gruppi :asd:
scontato no, per quanto lessi tempo fa erano server solo in inglese (non è che ne aprono 48 eh ... forse un paio... anche perché non si basa il classic su gildine da 10 pg ma siamo sui 50-60 pg per gilda per essere operativi e non tutti hanno questi numeri).

Secondo me più di un server operativo a regime non potrà sopravvivere.

Unica scocciatura : niente beta se non hai l'account attivo... quindi aspetterò non rinnovo di certo "nella speranza" di essere chiamato.
 
#6
italiani spaghetti :)
Credo in una traduzione,ma sicuramente non lo giocherò.Non ho più 20 anni...purtroppo
 
#7
non possono manco aprire 2 server in croce. sarebbero ingiocabili, con code infinite e la gente sommergerebbe blizzard di lamentele (anche giuste, perché se uno paga per il classico poi deve anche essere messo nelle condizioni di giocarci).
 
#8
non possono manco aprire 2 server in croce. sarebbero ingiocabili, con code infinite e la gente sommergerebbe blizzard di lamentele (anche giuste, perché se uno paga per il classico poi deve anche essere messo nelle condizioni di giocarci).
Questo i primi 5 giorni.
Poi la gente si accorgerà che ci vogliono 2 mesi di exp per finire il pg, che mettere su 40 teste per raid è un'impresa vecchio stile, che i raid durano 5 giorni e non 2 ore (senza lfg) e la popolazione crollerà.
Forse un server solo è poco ma credo che 2-3 sia il limite fisiologico.
Non ho ancora capito se li faranno pvp/pve come allora o ibridi come sono adesso.
 
#9
hanno gia annunciato che ci saranno i "cluster" quindi unico server ma gestito dai cluster, come succede ora tutti giocano con tutti. Poi con l'andare del tempo diminuiranno i cluster per passare al classico server "normale". In pratica difficilmente vedrai la tua zona exp piena di gente che per finire una quest stai li 3 ore se va bene :asd:
 
#10
hanno gia annunciato che ci saranno i "cluster" quindi unico server ma gestito dai cluster, come succede ora tutti giocano con tutti. Poi con l'andare del tempo diminuiranno i cluster per passare al classico server "normale". In pratica difficilmente vedrai la tua zona exp piena di gente che per finire una quest stai li 3 ore se va bene :asd:
Mi piace :)
 
#11
la piu bella notizia di sempre, il ritorno alle origini, botte da orbi in ogni dove, niente di regalato e solo sudato, GG blizzard, meglio tardi che mai
 
#15
server unico con cluster --- inglese.
Per fortuna.
non credo sia in inglese, la blizzard ormai ha messo l'italiano come supporto a tutti i suoi giochi, quindi credo sia scontato anche la localizzazione delle quest (anche perché già ci stava un addon che traduceva tutte le quest in italiano o quasi), le zone le magie e tutto il resto hanno gia la localizzazione quindi il lavoro per implementare la lingua nel classic è veramente misero
 
#16
non credo sia in inglese, la blizzard ormai ha messo l'italiano come supporto a tutti i suoi giochi, quindi credo sia scontato anche la localizzazione delle quest (anche perché già ci stava un addon che traduceva tutte le quest in italiano o quasi), le zone le magie e tutto il resto hanno gia la localizzazione quindi il lavoro per implementare la lingua nel classic è veramente misero
sull'attuale si... forse dimentichi che il Classic con l'attuale non c'entra assolutamente nulla.
Quest - zone - npc - mappe sono completamente diversi.
Dovrebbero mettersi a tradurre cose che non hanno mai tradotto semplicemente perché nei tempi quelle zone o quest o npc sono spariti o sono stati cambiati... non penso lo facciano.

E sinceramente il server di italiani è pessimo... anche ci fosse andrei in ogni caso su un multilingua a base inglese.
 
#17
"Nota: il client di gioco di World of Warcraft non è disponibile in italiano." è scritto sul sito ufficiale di wow classic
 
#19
Considerando la velocità di progressione odierna io dico che entro le prime 3, forze 4 settimane, ci saranno già gilde che avranno downato Ragnaros, Onixya, Kazzak e Azuregos (gear progress permettendo). Chi scommette?
 
Alto