World of Warcraft: Battle for Gilneas Preview

Uccisore

Divo
[IMGTEXT="http://www.mmorpgitalia.it/gallery/filesnew/6/3/4/8/wow___cataclysm_logo_render_by_atti12_860015.png"]Continua il nostro coverage su World of Warcraft: Cataclysm. Questa volta vi proponiamo la Preview di un nuovo Battleground che verrà introdotto nell'espansione, The Battle For Gilneas.[/IMGTEXT]Quando Re Greymane stabilì dei legami con l’Alleanza dopo la seconda guerra, l’impero di Gilneas diventò indipendente da tutte le altre nazioni e dalle forze nemiche. Anche se il Greymane Wall aveva protetto Gilneas dai pericoli esterni, una virulenta malattia Worgen e la guerra civile consumarono il regno dall’interno. Mentre il Cataclisma colpisce e le porte del Greymane Wall vengono distrutte, il popolo di Gilneas deve scendere a patti con l’oscura maledizione e imparare a resistere ai catastrofici terremoti e anche a un’inesorabile invasione da parte dei Forsaken. L’Orda riconosce questo territorio come luogo strategico con risorse fondamentali per alimentare la guerra contro l’Alleanza e le loro truppe non si fermeranno fino a quando la città e i territori circostanti non saranno sotto il loro controllo. Per proteggere i propri territori dall’Orda, la nazione una volta isolata di Gilneas, deve ora collaborare con l’Alleanza.

ss86.jpg

Controllare le Risorse

La Battaglia di Gilneas è un nuovo Battleground 10 vs. 10 per i giocatori di livello 85. Come avviene con Arathi Basin, i gruppi devono acquisire il controllo dei punti strategici per accumulare risorse. Il primo gruppo che arriva a 2000 punti risorsa vince.

ss88.jpg

La Battaglia

I gruppi partiranno dalle parti opposte della mappa con le normali tombe nelle vicinanze. Una volta che il match inizia i team dovranno correre uno verso l’altro per prendere il controllo dei tre punti strategici; ogni punto permetterà al vostro gruppo di acquisire risorse e ulteriori tombe dove resuscitare. Molti ostacoli presenti nella mappa rendono più difficile lo scontro, spesso impedendo di vedere cosa sta accadendo oltre.

ss89.jpg

L’Overlook

Al centro della mappa c’è un area che è conosciuta come Overlook. Le montagne alle parti opposte della mappa funzionano da blocchi e sono attraversate da stretti passaggi che vengono utilizzati come accessi alternativi alla zona. Un fiume al centro divide la mappa e porterà i giocatori a combattere sul ponte che unisce le due parti di terra. In alcuni casi controllare l’Overlook è la chiave per controllare tutti i punti da catturare.

ss87.jpg

Punti di Cattura

Nella Battle for Gilneas sono presenti tre punti di risorse distinti che possono essere catturati sia dall’Orda che dall’Alleanza: la Mine, la Lighthouse e i Wateworks. Una volta che uno di questo è sotto il controllo di una fazione verrà attivato l’accesso alle tombe vicine. Inoltre i lavoratori della fazione che ha conquistato il punto compariranno per estrarre le risorse necessarie per vincere la battaglia.

ss84.jpg

Il caos verrà scatenato su Azeroth quando Deathwing ritornerà, ma molti risoluti comandanti vedranno il Cataclisma come un’opportunità per promuovere la causa del loro popolo … o semplicemente ottenere maggior potere. La situazione a Gilneas non è differente. Riusciranno gli abitanti di Gilneas a difendere le loro terre una volta alleati con l’Alleanza? Oppure i Forsaken, supportati dalla Garrosh Horde, si impadroniranno del loro, quasi dimenticato, territorio trasformandolo in una nuova fortezza per gli Eastern Kingdom?
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto