World of Warcraft: Una Data per Cataclysm!

eron

Divo
Ma ti rendi conto vero di quello che dici?
Ora prova immaginare quanto spende la ccp per un espansione e quanto ha speso la Blizzard per Cataclism...
Ora ti spiego se investi i soldi che ha investito la Blizzard in: dipendenti, attrezzature... e chi più ne ha più ne metta per rifare un modo da capo potrai capire l'enorme lavoro e L'ENORME SPESA che c'è dietro.
Ora io non voglio insinuare che le espansioni di Eve non siano valide ma non credo che abbiano speso nemmeno 1/4 dei soldi che ha speso la Blizzard per questa espansione.
Poi scusate ma se voi non ritenete che il gioco valga la spesa non mi pare che nessun dipendente Blizzard o giocatore di WoW sia mai venuto a casa vostra a dirvi "ora giochi a WoW e paghi!"
Non vi piace?Bene statevene sul vostro EvE e smettele con tutte ste critiche inutili e campate per aria.

guarda c'è recentemente stata una diatriba nata perchè il Wall Street Journal aveva detto che starcraft 2 gli era costato oltre 100 milioni di dollari.Invece la stessa Blizzard ha corretto dicendo che quei dati si riferivano a wow che dall'inizio era costato alla casa,tutto incluso oltre 100 milioni di dollari.Considera che sbandiera di avere 12 milioni di giocatori attivi,che versano un mensile(quindi arrotondando ogni mese percepisce SOLO dagli abbonamenti 120 milioni di dollari)direi che i ragionamenti dell'enorme spesa sono abbastanza assurdi wow è in guadagno enorme e totale da secoli semplicemente vogliono spremere i giocatori fino all'osso.
 
guarda c'è recentemente stata una diatriba nata perchè il Wall Street Journal aveva detto che starcraft 2 gli era costato oltre 100 milioni di dollari.Invece la stessa Blizzard ha corretto dicendo che quei dati si riferivano a wow che dall'inizio era costato alla casa,tutto incluso oltre 100 milioni di dollari.Considera che sbandiera di avere 12 milioni di giocatori attivi,che versano un mensile(quindi arrotondando ogni mese percepisce SOLO dagli abbonamenti 120 milioni di dollari)direi che i ragionamenti dell'enorme spesa sono abbastanza assurdi wow è in guadagno enorme e totale da secoli semplicemente vogliono spremere i giocatori fino all'osso.
quoto al 100% finalmente qualcuno che ragiona :)
 

Shaurenx

Divo
C'è anche da dire che con ogni espansione la Blizzard aggiunge un continente, con relative x mila quest, nuovi modelli dei npc (nuove voci, animazioni, texture, ia, storie), nuove meccaniche per l'avanzamento (non credo tutti sappiamo cosa è il phasing qui dentro) e nuove meccaniche di gioco.
Su EVE aggiungono 30 modelli di navi (così tanti, probabilmente no), qualche nuova meccanica (come il planetary extraction che mi pare sia preso di peso da ogame), x mila nuovi pianeti (1 texture per pianeta, probabilmente usata per x/n mila pianeti) e ogni tanto una sistemata al motore grafico (che è stata fatta anche con le patch gratuite di wow). EVE è enorme e molto complesso, ma le aggiunte si possono benissimo fare con uno script che genera nomi, galassie e pianeti a caso, non potete paragonarlo con il lavoro che serve per un'espanzione di WoW. Giusto l'espanzione annunciata che porterà il gioco con il pilota può essere paragonata a wow (e dobbiamo comunque vedere quanto sarà complessa).
Sono Ex giocatore di wow e di eve.
 
Ma siete riusciti a fare 8 pagine di discussione sul perchè la Blizzard non regala le espansioni ? :asd:
Blizzard può fare quel cavolo che gli pare che son affari suoi ma secondo me per principio le espansioni di un gioco (indipendentemente da quale esso sia) non dovrebbero essere pagate a parte per il semplice fatto che già si paga un abbonamento mensile che dovrebbe garantire non solo il supporto ma anche l'evoluzione del gioco e quindi le espansioni stesse.

Pagare le espansioni lo accetto senza condizioni nel caso di giochi offline dove una volta venduto il gioco non genera ulteriori introiti e la sh deve sopravvivere ma in un mmorpg dove in genere ogni mese paghi e sempre più spesso le sh arrotondano mettendo in vendita mount e pet a tiratura limitata mi fa sentire come una mucca da mungere.
 
E tutto quello che sono pronti ad offrire con Cataclysm lo vorresti gratis?
9AB44D00-F5A7-B991-2078-1EF93B6B415C
1.03.01
Io da Cataclysm non voglio nulla se lo possono pure tenere ma vuoi forse farmi credere che tutti i soldi che uno paga ogni mese vadano davvero solo in manutenzione server e supporto e che una grande sh non mette da parte nemmeno un centesimo dell'abbonamento mensile per fare cassa per portare avanti lo sviluppo ?
Che poi in ogni espansione di qualsiasi gioco la quantità di elementi riciclati è sempre spaventosamente alta, mica è tutta roba nuova.
Fosse davvero cosi i server dei giochi nel giro di qualche anno dovrebbero avere i circuiti in oro e il rack tempestato di swarovski.
 

Acheldama82

Lurker
guarda c'è recentemente stata una diatriba nata perchè il Wall Street Journal aveva detto che starcraft 2 gli era costato oltre 100 milioni di dollari.Invece la stessa Blizzard ha corretto dicendo che quei dati si riferivano a wow che dall'inizio era costato alla casa,tutto incluso oltre 100 milioni di dollari.Considera che sbandiera di avere 12 milioni di giocatori attivi,che versano un mensile(quindi arrotondando ogni mese percepisce SOLO dagli abbonamenti 120 milioni di dollari)direi che i ragionamenti dell'enorme spesa sono abbastanza assurdi wow è in guadagno enorme e totale da secoli semplicemente vogliono spremere i giocatori fino all'osso.

Non mi ricordavo che la Blizz fosse una No Profit ...
Che cosa strana una ditta crea un prodotto e poi chiede dei soldi in cambio del servizio e dell'utilizzo riguardo ad esso, è una cosa che non capisco, sarà che sono parte di quest'Italia composta dal popolo della libertà e mi viene difficile concepire che chi promulga un prodotto, voglia venderlo ... La blizzard non era in carica per il nobel riguardo i maggiori benefattori del mondo ? Che tipi strani questi americani, spendono per un creare un prodotto da vendere e vorrebbero perfino avere dei ricavi, non riesco a crederci!

o-rly-putin.jpg
 

Chiccoo

Lurker
Cavolo ma che stronzi quelli della Blizzard vogliono guadagnari su un espansione.


P.S:Senso ironico ;) lo specifico non si sa mai che con la gente che gira qui intorno qualcuno fraintenda.

P.S.S:Il discorso dei 120 milioni al mese è una boiata colossale.Specifico che i soldi che arrivano alla Blizzard al mese probabilmente sono molti ma molti di più,ma dovete togliervi dalla testa l'idea che ci sia un uomo che prenda delle valigette in contanti e se le metta in tasca.
Un azienda funziona in maniere molto ma MOOLTOOO diversa.
Ma nessuno ha capito che la Blizzard non è composta da un uomo ma da migliaia di dipendenti,senza contare l'enorme pubblicità che fanno ai loro giochi.
 

eron

Divo
Non mi ricordavo che la Blizz fosse una No Profit ...
Che cosa strana una ditta crea un prodotto e poi chiede dei soldi in cambio del servizio e dell'utilizzo riguardo ad esso, è una cosa che non capisco, sarà che sono parte di quest'Italia composta dal popolo della libertà e mi viene difficile concepire che chi promulga un prodotto, voglia venderlo ... La blizzard non era in carica per il nobel riguardo i maggiori benefattori del mondo ? Che tipi strani questi americani, spendono per un creare un prodotto da vendere e vorrebbero perfino avere dei ricavi, non riesco a crederci!

o-rly-putin.jpg
prima di partire con interventi inutili(e che possono scatenare flame,noto che sei anche un mod complimenti!) dovevi leggere la discussione per intero.Quello che contestavo era l'altro utente che diceva che il costo dell'espansione era necessario per gli enormi costi del titolo.Blizzard ha un prodotto vincente e su quello batte fin'che ne ha la possibilità niente da ridire ma non venitemi a dire che far pagare l'espansione gli è NECESSARIO perchè altrementi fallirebbe.
 
Ma qua forse nessuno ha ancora capito che i dipendenti Blizzard che stanno lavorando su WoW non vengono scongelati ogni 2 anni per fare un espansione ma bensì lavorano e vengono pagati ogni giorno.
Di certo non sempre lavorano su WoW, un artista 3D una volta finito il suo lavoro viene dirottato su altri progetti come può essere Starcraft o Diablo o magari già la prossima espansione di WOW.
Non è che nel tempo che trascorre tra un'espansione e l'altra queste persone gironzolano negli uffici Blizzard facendosi pugnette in attesa di fare qualcosa, il loro stipendio è coperto in parte anche dall'abbonamento mensile che una persona paga e di conseguenza anche i costi di sviluppo sono in gran parte coperti da questo.

Da come parlate sembra quasi che per creare una nuova armatura del gioco alla Blizzard debbano mandare i dipendenti in miniera a estrarre i materiali per poi forgiarla in una fucina :asd:
Per creare un'armatura bastano due persone, un grafico che ne crei il design e un artista 3D che la modelli e ne crei le texture mettendo tutto insieme, una volta finito il loro lavoro vengono mesi a fare altro mica li licenziano.
 

eron

Divo
Cavolo ma che stronzi quelli della Blizzard vogliono guadagnari su un espansione.


P.S:Senso ironico ;) lo specifico non si sa mai che con la gente che gira qui intorno qualcuno fraintenda.

P.S.S:Il discorso dei 120 milioni al mese è una boiata colossale.Specifico che i soldi che arrivano alla Blizzard al mese probabilmente sono molti ma molti di più,ma dovete togliervi dalla testa l'idea che ci sia un uomo che prenda delle valigette in contanti e se le metta in tasca.
Un azienda funziona in maniere molto ma MOOLTOOO diversa.
Ma nessuno ha capito che la Blizzard non è composta da un uomo ma da migliaia di dipendenti,senza contare l'enorme pubicità che fanno ai loro giochi.

scusate ma devo fare due post perchè non mi fà editare.
Concordo che che fare i conti così è sbagliato,ma serve per dare almeno un idea(a grandissime linee)di quanto sia proficuo wow per la società.
Sempre a questo proposito riporto anche un articolo:

Bobby Kotick, CEO di Activision Blizzard, ha rivelato di non essere particolarmente preoccupato del calo delle vendite che si riscontra ormai in maniera quasi costante dei titoli per console, considerando che esso rappresenti solamente il 30% circa dei profitti dell'azienda. "Certo, guardo sempre ai dati di vendita settimanali, religiosamente, ma si tratta di una parte molto piccola dei nostri affari, in questo momento". Kotick parla di profitti, inquadrabili per circa il 70% del volume d'affari totale, derivanti dai videogiochi "non-console based", che si spiega poi essere la definizione che raccoglie servizi e contenuti scaricabili come add-on, mappe e quant'altro. Una delle maggiori fonte di reddito stabile resta quella derivante da World of Warcraft, con i suoi 11,5 milioni di utenti attivi e paganti.

Blizzard non è proprio una piccola società senza mezzi,fondendosi con activision ha acquisito titoli di primissimo piano come vendite,tra cui guitar hero e call of duty.Se comunque il 70% non deriva dalla vendita su console(certo gli add-on possono incidere ma quanto in percentuale?)significa che davvero wow è una gallina dalle uova d'oro senza precedenti
p.s.
articolo è stato pubblicato il 22 giugno quindi nel 70% non bisogna incluldere starcraft2 che all'epoca non era uscito.
 

covin

Lurker
Dopotutto se la CCP può permettersi di fondare 3 sussidiarie con solo eve e di lavorare su 3 progetti non oso pensare a dove vanno a finire i soldi di wow, praticamente a quell'infame minchione del CEO dell'actiminchia.
 

Ciche

Super Postatore
Un giocatore di WoW spende circa 120 Euro all'anno per l'abbonamento.
Calcolando 4 anni di WoW, un "vecchio" giocatore ha speso più di 500 Euro ...
35 Euro cosa sono?

Sono questi i conti che fa la Blizzy.

Finche WoW non avrà dei veri rivali nel campo dei mmorpg, chi glie lo fa fare alla Blizzy di regalare le espansioni, come fanno altri concorrenti per cercare di tirar su qualche subscription in più?

Finche la barca va...

Ho lasciato wow perchè il farming e il livello di facilità a cui era arrivato mi aveva nauseato, ma in giro non c'è molto di meglio per ora... Speriamo nelle prossime uscite, soprattutto in quella di fine mese.

Dicono che la Blizzi abbia anticipato l'espasione proprio per contrastare questo gioco in uscita ... se è così lo teme davvero.
Speriamo.
 
Dopotutto se la CCP può permettersi di fondare 3 sussidiarie con solo eve e di lavorare su 3 progetti non oso pensare a dove vanno a finire i soldi di wow, praticamente a quell'infame minchione del CEO dell'actiminchia.
Non dirmi che con un margine di guadagno così ampio non ti verrebbe in mente di guadagnarci sopra qualcosa in più eh...

E poi ognuno attua le proprie strategie commerciali e se fin qui hanno sempre funzionato perchè cambiare?

Poi giustamente puntano al guadagno, ma non si può dire che lo abbiano fatto servendo un prodotto scadente.

Se ne possono così dire, ma non basta scrivere difetti & insulti solo perchè un gioco non piace dato che, a quanto pare, per altri millemila Player non è così.
9AB44D00-F5A7-B991-2078-1EF93B6B415C
1.03.01
 

Margalus

Lurker
Secondo me sono tutti discorsi inutili.

Sia chi attacca la Blizzard sia chi la difende. Insomma pensateci..dire che dovrebbero regalarla è pura follia proprio perché è il loro mestiere e ci vivono con quelle cose MA come dicono altri, cosa da non sottovalutare, guadagnano già tanto. Si certo, i soldi non sono mai abbastanza per gente del genere ma sapere che hanno tutti quei giocatori e quei soldi ogni mese e che compagnie più piccole(CCP appunto o Valve per citarne una che non fa MMORPG ma rilascia giochi a prezzi ridicoli e update corposi gratuiti a distanza di anni) campano con molto meno fa pensare.

Dite che la volete gratis? Sbagliate, non succederà mai.
Dite che "30 euro sono pochi" ? Un bel ca**o. Loro hanno così tanti soldi che POTREBBERO regalarla quindi no, non sono pochi..evitate di difenderli e compratela se per voi è giusti così, resta il fatto che non lo è.

Poi anche io sono convinto che comunque non la regaleranno mai ma non venitemi a dire "si perché loro campano con l'aria" o cose simili perché soldi ne hanno abbastanza per vivere alla grande per decenni.
 
Non la stavo difendendo dicendo che non possono campare altrimenti. Dico solo che dato che possono permetterselo, allora che ne approfittino senza che qualcuno attacchi dicendo che non si fa così...sfido chiunque a scegliere se abbassare i prezzi/regalare o se guadagnarci, praticamente in maniera sicura, ancora più di quanto già non si faccia...
9AB44D00-F5A7-B991-2078-1EF93B6B415C
1.03.01
 

Margalus

Lurker
No ma non parlavo direttamente di te :)

Sono d'accordo però il fatto che, siccome "possono permetterselo", sanno che nessuno avrà di che ridire non vuol dire che non bisogna farlo. Insomma è un circolo vizioso:

1. fanno pagare le cazzate
2. fanno pagare tanto fra canone ed espansione
3. esce l'espansione al solito prezzo
4. nessuno dice niente perché sanno che non servirebbe
5. da capo

Se al punto 4 tutti dicessero "gente ci avete spennati abbastanza, ora o ce la mettete gratis o vi attaccate" sicuramente riconsidererebbero il prezzo, ed è matematico che non morirebbero di fame. Magari il CEO non comprerà i transatlantici nuovi ai figli ma cosa volete che sia, c'è crisi :asd:
 
Alto